Recupero Password
Sinfonia post-moderna, rassegna cinematografica La organizza il Movimento del Buongoverno e Democrazia partecipata, a cura di Mario centrone
12 ottobre 2006

MOLFETTA - Il Movimento del Buongoverno e Democrazia partecipata propone una rassegna cinematografica di otto appuntamenti, che si svolgerà ogni sabato, a partire dal prossimo 14 ottobre, presso la sala riunioni dell' Associazione Culturale della Terza Età, in Piazza Domenico Picca. Le proiezioni avranno inizio alle ore 18. Seguirà il commento del prof. Mario Centrone, curatore della rassegna, ed infine gli interventi del pubblico. La rassegna ha nome: “Sinfonia post-moderna” “Il Movimento del Buongoverno e Democrazia partecipata – si legge nel programma della manifestazione - è una realtà politica nata da un lungo processo di riflessioni, dibattiti, elaborazioni programmatiche, in cui sono confluite esperienze realizzate nei diversi campi dell'impegno sociale ma accomunate dalla convinzione che i territori in cui si vive la cittadinanza attiva – dallo spazio urbano al patrimonio storicoculturale, dal mare alle risorse della terra, dal lavoro ai luoghi della socialità e della accoglienza – siano beni che appartengono a tutta la comunità. E un bene, se appartiene a tutti, non può essere gestito con le logiche del profitto di singoli o di gruppi di potere ma solo attraverso le buone pratiche democratiche della partecipazione: non solo quelle maturate nelle prassi politiche dei partiti storici ma anche quelle di individui o movimenti impegnati nella partecipazione democratica. Coloro che hanno dato vita al movimento sono consapevoli che dalle ferite portate al territorio urbanizzato, dall'aggressione continua alla campagna per creare sempre nuovi quartieri e nuove periferie senza servizi e senza vita, dall'abbandono della costa e dall'incuria delle lame e delle cale, dal degrado nei quartieri storici e dalla dimenticanza delle emergenze storiche e artistiche, dalle offese al patrimonio archeologico, nasce quel blocco di potere urbano che è fonte di ingiustizia, divaricazione, nuova povertà per i cittadini. Questi poteri forti vogliono contrastare col loro impegno in buon governo e democrazia partecipata”. Questo il calendario delle proiezioni. 14 ottobre IL GRANDE FREDDO USA, 1983 - Regia: Lawrence Kasdan Sinfonia post-moderna 21 ottobre BIRDY – LE ALI DELLA LIBERTA' USA, 1984 - Regia: Alan Parker La differenza 28 ottobre HAIR USA/Germania, 1979 - Regia: Milos Forman La dialettica negativa 4 novembre FITZCARRALDO USA, 1982 - Regia: Werner Herzog L'autre cap 11 novembre TRAIN DE VIE Francia/Belgio/Olanda/Israele/Romania, 1998 - Regia: Radu Mihaileanu Passaggio di frontiera 18 novembre UN UOMO CHIAMATO CAVALLO USA, 1970 - Regia: Elliot Silverstein Grammatologia 25 novembre BALLET FOR LIFE UK, 1997 - Regia: Maurice Bejart, David Mallet Antonin Artaud 2 dicembre IL PROFUMO DEL MOSTO SELVATICO USA, 1995 - Regia: Alfonso Araru Che ora è? Ingresso libero, riservato agli iscritti e ai loro ospiti.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet