Recupero Password
Invito a conoscere l’Istituto alberghiero e l’Ipsiam
15 dicembre 1999

Porte aperte il 15 e 16 gennaio per l’Ipssar-Ipsiam di Molfetta e Bisceglie. Una nuova iniziativa è stata programmata dal gruppo per l’orientamento, per consentire ai presidi e docenti delle scuole medie e ai genitori degli alunni che intendono iscriversi a queste scuole di visitare le 3 sedi aperte oltre l’orario scolastico: dalle 16 alle 19 di sabato e dalle 10 alle 12,30 di domenica. Sarà possibile, in quell’occasione, seguire alcune lezioni-tipo di cucina e sala bar, esercitazioni tecnico-pratiche e ottenere informazioni precise sui diversi corsi di studio tali da consentire una più sicura scelta per il futuro. Pagamento indennità per il fermo bellico Il ministero sta disponendo il pagamento delle indennità relative alla istruttorie pervenute dalle Capitanerie di porto per i pescatori costretti al fermo bellico durante la guerra del Kosovo. Il Mipaf, adottando un criterio di omogeneità geografica, vi sta provvedendo a tranche di 30 circa per ogni elenco pervenuto da ciascuna Capitaneria. Le domande pervenute sono circa 8.000 (tra armatori e equipaggi) per tutto l’Adriatico. Considerato l’esiguo livello delle pratiche finora elaborate (circa 1.000), la Federpesca ha sollecitato la Direzione generale della Pesca a rafforzare il team di funzionari assegnati alla misura, diversamente destinata alla liquidazione effettiva non prima della prossima primavera. Ce la faranno? Pescatori e armatori lo sperano. Nessun ricatto al Sindaco da Rifondazione comunista Il Circolo di Molfetta del Partito della Rifondazione Comunista smentisce in maniera categorica sia le voci messe in giro sia, per quanto lo riguarda, il contenuto di un manifesto apparso sui muri della città, secondo cui il Prc sarebbe coinvolto in un’opera di ricatti, controricatti e veleni nei confronti del Sindaco al fine di ottenere posti di potere all’interno dell’Amministrazione Comunale. Il Prc nel confermare la decisione presa da tempo, di estraneità rispetto all’attuale maggioranza di centro-sinistra, ribadisce l’intento di aprire con l’Amministrazione Civica un confronto serrato sul programma amministrativo, che rimane per il Prc l’unico confronto utile nell’interesse della città e dei suoi ceti più deboli, che rischiano di essere fortemente colpiti da un costume politico più attento ai posti di potere che ai bisogni dei cittadini. A tale confronto e alla volontà dell’Amministrazione Cittadina di modificare la rotta e di intraprendere, in coerenza con il programma elettorale vincente del 98, una coraggiosa azione riformatrice di sinistra, sono legate le future relazioni tra il Prc e l’Amministrazione Minervini. Festa della Carta al Rotary di Molfetta Raffaele Agrimi, Andrea Calò, Corrado Calò, Domenico Capurso, Ignazio Ciccolella, Leonardo Aldo Claudio, Leo Vittorio D’Amato, Giuseppe De Candia, Corrado de Gennaro, Nunzio De Vanna, Corrado Gadaleta, Pasquale Laganara, Corrado Nappi, Dino Nappi, Vincenzo Papa, Arnaldo Resso, Giacomo Sciancalepore, Guido Spaccavento: questi i 18 fondatori del Rotary Club di Molfetta costituitosi il 27 novembre 1972. Essi sono stati ricordati dall’attuale presidente del Rotary, dott. Enzo Moret Iurilli, nel corso della “Festa della Carta” (così chiamata per menzionare il documento con cui veniva costituito il sodalizio molfettese) che ogni anno si celebra per mettere in evidenza l’azione umanitaria che ha svolto il Rotary per ben 27 anni e che continua a svolgere con tanta passione. Sono intervenuti anche il past Governatore, prof. Tommaso Berardi, e il Governatore incoming, comm. Ginetto Mariano Mariani, congratulandosi con tutti coloro che hanno dato vita finora al Rotary di Molfetta e per invogliare gli attuali e i prossimi dirigenti, nonché tutti i rotariani a tenere sempre presente il monito del Presidente del Rotary International, dott. Carlo Ravizza, “Agisci con coerenza, credibilità e continuità”. Mostra mercato del “Centro disabili” Il Centro educativo diurno per disabili ha organizzato la terza edizione della “Mostra mercato” dei lavori creati dagli utenti. I lavori esposti, dalle tovaglie ricamate ai disegni su vetro o tela, sono frutto della minuziosa e paziente collaborazione degli operatori con i disabili. Il ricavato della mostra è stato reinvestito per l’acquisto del materiale necessario al Centro. Manifestazioni natalizie a cura dei “Templari” L’Associazione “I Templari” (via Leonardo da Vinci, 18), in collaborazione con la Cooperativa sociale “Shalom” ha organizzato, come ogni anno le tradizionali manifestazioni natalizie: la festa di San Nicola, la tombolata dell’Immacolata con la distribuzione delle caldarroste, l’esposizione e la vendita del materiale artigianale in occasione di Telethon, il concerto di musiche natalizie in occasione di Santa Lucia con la vendita di dolci tipici presso la parrocchia di Santa Teresa. Per i prossimi giorni sono in programma altre iniziative: giovedì 23 dicembre la festa di Natale presso la sede dell’Associazione; sabato 25, in occasione del Natale, la visita ai malati dell’Ospedale per la distribuzione dei panettoni e infine giovedì 30 la tombolata dell’anziano presso il Teatro San Giuseppe, organizzata dall’Associazione “Progetto Europa terza età”. Corso di lettura delle immagini Ogni persona ha voce e suoni propri per comunicare. Il linguaggio figurativo collabora al raggiungimento di tali obiettivi. Esso comprende il colore, il segno, la forma, la materia. L’Associazione Aisthesis di Molfetta, presieduta da Carmela Candido, intende offrire alla comunità i mezzi tecnici e teorici per diffondere lo studio del colore e delle discipline artistiche. Organizza corsi con diverse tematiche, seguiti da artigiani e artisti. Tra questi un corso di “lettura delle immagini” della durata di 6 ore, suddivise in 3 lezioni di due ore ciascuna, il lunedì martedì e mercoledì dalle 18 alle 20. Le lezioni avranno inizio lunedì 20 dicembre alle ore 18. Per informazioni e iscrizioni rivolgersi alla sede dell’Associazione in via D. Picca, 50 il lunedì, martedì e mercoledì dalle 18 alle 20. Nuovo consiglio direttivo del Rotary Il Rotary Club di Molfetta ha eletto il consiglio direttivo per l’anno sociale 2000-2001, che sarà presieduto dal dott. Enzo Carabellese. Questi i componenti: dott. Enzo Moret Iurilli, past presidente; rag. Vincenzo Bruni, presidente eletto per il 2001-2002; avv. Nicolò Palumbo, vice presidente; dott. Domenico Aiello, segretario; dott. Domenico Silvestri, tesoriere; p.i. Pietro Facchini, prefetto; Annarita Capurso, rag. Enzo Galantino, avv. Mauro La Forgia, ing. Rosario Mastromatteo, prof.Vito Perilli, consiglieri. Fase provinciale di corsa campestre del Csi Il Centro sportivo italiano ha organizzato una gara di corsa campestre presso il parcheggio adiacente il campo sportivo “Petrone”. Alla competizione, valida come prima fase provinciale del 3° premio di corsa campestre, hanno partecipato un centinaio di atleti divisi per varie categorie. Questi i vincitori: Angelo Campanale, Mirko Tamborra, Romeo Imere e Aruglan Goleshi.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet