Recupero Password
Inaugurato il nuovo palazzetto dello sport della 167
15 febbraio 2004

MOLFETTA – 14.2.2004 13-02-04, ore 18:14, dopo oltre diciotto anni di attesa i molfettesi hanno un nuovo palazzetto. Il tradizionale taglio del nastro da parte del sindaco Minervini consegna alla città una struttura che si spera possa finalmente rispondere in maniera adeguata alla crescente voglia di sport di tutti i molfettesi. Il nuovo palazzo dello sport (nella foto, l'interno), che potrà ospitare 1.200 spettatori in occasione di manifestazioni sportive, sorge in zona 167 ed è intitolato alla memoria del Capitano Giosuè Poli, già Presidente della Federazione italiana di atletica. Una manifestazione pensata in pompa magna e autocelebrativa, forse troppo per l'occasione, ma che se considerata da un punto di vista simbolico si trasforma in una festa dello sport cittadino, svoltasi tra qualche imbarazzo organizzativo e momenti di autentico orgoglio. Sfilano in parata gran parte delle società che portano il volto sportivo della nostra città in giro per l'Italia, atleti dell'Avis su tutti. Congiuntamente a società storiche come la Polisportiva Libertas, la Landolfi e l'Hockey Club, vengono premiati i numerosi molfettesi campioni assoluti nelle rispettive categorie come il tre volte iridato di motonautica Sergio Pappagallo o il secondo portacolori molfettese ad Atene, Pasquale de Palma (l'altra è Marinella Falca, anche se nessuno sembra ricordarsene: è questa è una grossa e grave gaffe dell'amministrazione di centro-destra, notata da molti cittadini). Ad allietare l'attesa per il match amichevole di pallavolo maschile fra il Gioia del Colle, formazione che milita in A1, e l'Indeco Molfetta, in A2 con alterne fortune, sono arrivate le note del Bolero di Ravel, sulle quali Rosita Montanaro, ballerina della Fondazione Piccinni di Bari, ha eseguito una splendida coreografia. Menzione particolare per tutti i membri, atleti e maestri, della Polisportiva Nuova Era Onlus per disabili, protagonisti quotidianamente di nuove sfide e traguardi sportivi e professionali e motivo di grande orgoglio per tutta la città. Ci auguriamo, come già auspicato dal sindaco Tommaso Minervini, che la nuova struttura diventi teatro d'incontro e di crescita per tutti i giovani, e, unitamente alla presenza di finanziatori, un'occasione di rilancio dello sport locale. Per quanto riguarda la gestione sinergica, il nostro augurio si rinnova, ma il campo di basket tracciato per l'occasione la dice lunga. Se son rose… Giuseppe Bruno
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet