Recupero Password
Il volto oscuro della Puglia. Osvaldo Capraro al Liceo Classico
15 gennaio 2006

È stato un giovane autore pugliese ad inaugurare il progetto “Incontro con l'autore” al Liceo Classico di Molfetta. Osvaldo Capraro ha presentato il suo “Né padri nè figli”, edito da e/o, romanzo noir “di formazione criminale”, che affronta la delicata situazione di una Puglia devastata dalle guerre tra i clan della Sacra Corona Unita, romanzo nel quale l'autore rivive, in proiezione, alcune sue forti esperienze giovanili. Pertinenti e talvolta impertinenti sono state le domande rivolte da studenti e docenti all'autore, il quale si è dimostrato più che all'altezza nel chiarire dubbi e curiosità. Capraro nel suo romanzo ha efficacemente messo in risalto un inquietante aspetto della società contemporanea in cui al “vuoto” lasciato dalle istituzioni e dalle figure genitoriali di riferimento, si sostituiscono “protettori” o fratelli maggiori trainanti verso il male, una società in cui i giovani sono affascinati dalle organizzazioni criminali, mitizzate dalla stampa e dai mezzi di comunicazione di massa. Nonostante gli squallidi squarci sociali del romanzo, in cui il materialismo prevale sugli ideali veri della vita e sulla ricerca di identità dei giovani, l'opera mira a proporre un messaggio di denuncia e ribellione contro gli aspetti negativi del mondo di oggi. Capraro, infatti, ha scelto di affrontare queste tematiche in quanto, dice, non bisogna tacere la conoscenza di argomenti così forti che ancora oggi molta gente ignora o “cerca” di ignorare. Questo confronto tra realtà così diverse quali gli studenti liceali e un personaggio “difficile”, è servito per abituare i ragazzi a dialogare con chi ha tanto da trasmettere e raccontare anche riguardo al proprio vissuto. È per questo motivo che i numerosissimi giovani presenti all'incontro, riscontrandone l'utilità, sperano di avere l'opportunità di continuare a discutere con persone ricche di esperienza che presentino, anche se con cruda realtà, la società odierna nelle sue molteplici sfaccettature. Roberta de Gioia, Anna Diamante, Margherita Raguseo, Marsia Uva
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet