Recupero Password
Il sindaco: la politica non c'entra
15 luglio 2011

Ma c’è una ex consigliera PDL fra gli indagati La politica non c’entra, ha dichiarato il sindaco sen. Antonio Azzollini in consiglio comunale per tentare di prendere le distanze dalla vicenda Altomare, che pure lo coinvolge direttamente per aver nominato lui il dirigente dell’Ufficio Territorio e non avergli revocato l’incarico nemmeno quando erano arrivati i primi provvedimenti giudiziari. Scorrendo i nomi delle persone indagate, però, abbiamo notato fra esse la presenza di Eleonora Caputi, eletta consigliere comunale nelle liste di Azzollini e poi passata a svolgere l’incarico di consigliere dell’Asm, per consentire al sindaco la rotazione all’interno del consiglio comunale di tutti i componenti della sua lista, al fine di non scontentare nessuno e assicurarsi anche in futuro il loro consenso. La signora è indagata nella sua qualità di presidente della cooperativa edilizia “Paolo Poli a.r.l.” insieme, ciascuno per la propria responsabilità, agli ingegneri Donato, Corrado Altomare e Di Mola, all’architetto del Rosso e al geom. De Simine, oltre al titolare dell’impresa edile Corrado Gadaleta per la violazione delle normative urbanistico-edilizie. Secondo i magistrati sarebbe stato emesso permesso a costruire illegittimo in assenza degli atti propedeutici di natura ambientale, nonché non sarebbe stata trasmessa alla Soprintendenza (che doveva esprimere il suo parere) la prevista autorizzazione paesaggistica ai sensi del PUTT per la costruzione di 9 case a schiera nel comparto 6 del piano di zona 167, con un ingiusto vantaggio patrimoniale e la realizzazione di una costruzione abusiva di una volumetria superiore a quella prevista e all’interno della fascia di 150 metri dal limite delle Lame Martina e Cupa, senza parere dell’Autorità di Bacino trattandosi di area sottoposta a vincolo idrogeologico e deturpando un’area tutelata come bene ambientale. Alla luce della presenza della signora Caputi in questa vicenda, come fa il sindaco a escludere ancora la politica? Vedremo come e se il primo cittadino giustificherà questo fatto. Ricorrerà agli insulti, come ha fatto in passato, oppure fornirà una sia pur labile spiegazione che comunque, al di là della situazione personale della signora nella vicenda Altomare che accerteranno i magistrati, non può escluderne l’aspetto politico?

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet