Recupero Password
Il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini, non rivela la sua scelta per i referendum
11 giugno 2005

MOLFETTA - 11.6.2005 Il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini (nella foto) si trincera dietro il suo ruolo super partes e preferisce non esprimersi in merito ai referendum per la revisione della Legge 40 sulla fecondazione medicalmente assistita. Dopo le dichiarazioni del sen. Azzollini, il quale ha rivelato che non andrà alle urne il 12 e 13 giugno, scegliendo quindi l'astensione, Quindici ha interpellato il primo cittadino, chiedendogli di rendere nota la sua posizione, così come già fatto da quasi tutti i politici a livello nazionale. Tommaso Minervini ha prima nicchiato, poi preferito decisamente tenere per sé la sua decisione. A motivare questo silenzio il suo ruolo di garante della regolarità della consultazione referendaria e anche il non voler influenzare quelle persone che a lui fanno riferimento. Scelta personale e chiaramente rispettabile, ma che stride con il suo passato politico e con le sue dichiarazioni, per di la verità negli ultimi tempi meno veementi, di essere sindaco come espressione di un progetto civico e non di una coalizione di centrodestra, quello stesso schieramento politico che in Parlamento ha voluto e votato la Legge 40. In una vicenda importante e rivelatrice come è diventata questa referendaria che, per di più, attraversa trasversalmente gli schieramenti, sarebbe stato interessante per i cittadini, che magari se lo ritroveranno ancora candidato alle prossime elezioni amministrative o ad altre ancora, sapere come la pensa il sindaco Tommaso Minervini su questo tema così delicato e perché no, anche sui rapporti fra Stato e Chiesa. Interessante per i cittadini e qualificante per lui, che ha preferito invece celarsi dietro un comodo no comment. Lella Salvemini
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet