Recupero Password
Il sindaco di Molfetta Paola Natalicchio racconta tutto a “Quindici” in un'esplosiva intervista sulle sue dimissioni facendo nomi e cognomi dei responsabili nella rivista mensile in edicola
18 maggio 2016

MOLFETTA - E’ l’intervista a Paola Natalicchio, sindaco dimissionario di Molfetta, il pezzo forte dell’ultimo numero della riviste mensile “Quindici” di Molfetta, in edicola da sabato scorso.

Un’intervista “esplosiva” nella quale la Natalicchio dice tutto, racconta i retroscena della crisi, fa nomi e cognomi di coloro che l’hanno indirettamente provocata, parla delle pretese assessorili di alcuni, del ruolo dei consiglieri Annalisa Altomare e di Roberto la Grasta, dello stesso Pd, considerato il partito della crisi, del suo segretario Piero de Nicolo.

Non si risparmia il sindaco dimissionario, fa un bilancio del suo lavoro e parla anche del futuro. C’è un’ipotesi di ritiro delle dimissioni? Lo scoprirete leggendo la lunga intervista a Paola Natalicchio, in esclusiva per “Quindici”.

Nella rivista in edicola non mancano altre pagine su questa vicenda, con tutte le tappe che hanno portato alle dimissioni, la lettera di dimissioni, il ruolo del Pd, la posizione dell’Azione Cattolica che ha fatto molto discutere, i veleni, le polemiche e i dietrofront, la storia di questi tre anni difficili tra ostacoli e imboscate, raccontate da Onofrio Bellifemine e una indicazione degli scenari possibili.

Sull’argomento non poteva mancare l’atteso editoriale del direttore Felice de SanctisLa storia siamo noi”.
Alla crisi e alla fine dell’esperienza del sindaco Natalicchio sono dedicate sia la copertina di Alberto Ficele sia la vignetta di Michelangelo Manente.

Il tema del porto resta centrale nelle notizie con l’incontro del sindaco con il ministro Graziano Delrio per chiedere di mettere subito in sicurezza l’intera area.

Parliamo della brutta vicenda della piscina (“La piscina dei disastri annunciati”) e della sua chiusura, dopo la revoca del contratto alla società che gestiva la struttura, ma che non pagava i canoni e le bollette delle forniture di acqua, luce e gas, non provvedeva alla manutenzione ordinaria e altre accuse fatte dall’amministrazione comunale e che sono alla base della revoca del contratto.

Altro argomento di interesse è la morte improvvisa di Enzo de Cosmo, già sindaco e parlamentare con un ricordo del direttore Felice de Sanctis, memoria storica di Molfetta, e alcune foto significative della vita privata e politica di de Cosmo.

Fra gli altri argomenti di interesse di questo numero ci sono i 40 anni di sacerdozio del vescovo mons. Domenico Cornacchia, il ricordo di don Tonino Bello a 23 anni dalla morte e l’apertura di una mostra permanente nella sacrestia del Duomo; “Fatti e misfatti del 1919”, frammenti di storia di Marco Ignazio de Santis nelle pagine della cultura; il Comitato referendario per la buona scuola costituitosi anche a Molfetta, l’intitolazione della Capitaneria a Damiano Altomare, medaglia d’argento al valore della Marina (con le foto di Mauro Germinario); la valorizzazione della cicoria e la promozione del territorio; lo spettacolo teatrale “La Bottega del caffè” rielaborazione dell’opera di Goldoni, messo in scena dagli studenti dell’Istituto Alberghiero (pubblichiamo tutte le foto); l’evento della processione della Pietà a Roma; la storia dell’ultimo calzolaio di “Sott à la port” che ha deciso di chiudere l’attività; lo sport e altre notizie.

Ancora una volta un numero interessante dell’unica rivista con un prodotto completamente diverso dal giornale on line, perché, punta ad offrire un’informazione di verità e di qualità, completando e integrando così il panorama informativo offerto ogni giorno con i suoi contenuti esclusivi ed interessanti che non trovate su altri media e nemmeno su "Quindici on line", il primo e più diffuso quotidiano in internet. La rivista in edicola offre argomenti diversi e più approfonditi del giornale web, l'unico quotidiano locale al servizio dei lettori 365 giorni l'anno (festività comprese) con notizie in anteprima, articoli in esclusiva dei collaboratori e commenti liberi dei lettori.

Insomma, il numero in edicola, come sempre, si presenta ricco di contenuti e temi interessanti con tanti nuovi argomenti che vi terranno compagnia per un mese di piacevole lettura, con approfondimenti che spaziano dalla cronaca alla politica, dall'economia all'attualità, dalla cultura allo sport.

“Quindici” giornalismo verità e qualità.

Affrettatevi ad acquistare la rivista “Quindici” in edicola, non vi deluderà come gli altri. Una rivista che vale molto di più di quello che costa.

Quindici: quello che gli altri non dicono, Quindici: la rivista che si sceglie in edicola.

© Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet