Recupero Password
Il rilancio dell'Apicella è tra gli obiettivi della Provincia
14 settembre 2004

MOLFETTA – 13.9.2004 “La notizia della chiusura dell'Istituto per sordomuti Apicella di Molfetta è destituita di ogni fondamento”. Lo riferisce Mimmo Cives, neo consigliere provinciale della “Margherita”. Anzi, tra gli indirizzi programmatici della Provincia, che il presidente Divella ha illustrato recentemente al Consiglio Provinciale, vi è l'impegno di trasformare l'Istituto “in un centro scientifico polifunzionale sulla disabilità uditiva, in grado di offrire assistenza socio-sanitaria, qualificazione professionale, recupero e reinserimento dei soggetti portatori di tali handicap”, continua sempre Mimmo Cives. Il consigliere ricorda anche l'impegno assunto dall'assessore alla Solidarietà Nicola Occhiofino a riprendere gli incontri della commissione mista paritetica Provincia-Ens (Ente Nazionale Sordomuti) di Bari. Questo impegno si pone in continuità con quanto realizzato già nello scorso mandato del consiglio provinciale, grazie all'intervento dell'allora consigliere Gianbattista Mastropierro (opere strutturali e per la messa in sicurezza dell'Istituto per circa 1.300.000 euro). Lucrezia Pagano
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet