Recupero Password
Il prefetto sospende Pino Amato dalla carica di consigliere comunale Ora si provvederà alla sostituzione temporanea
25 gennaio 2007

MOLFETTA - Interviene anche il Prefetto di Bari, Carlo Schiraldi, nella vicenda dell'arresto di Pino Amato, da ieri mattina sottoposto ad una misura restrittiva della libertà personale (è attualmente agli arresti domiciliari) nell'ambito di una inchiesta della Procura di Trani che lo vede accusato di voto di scambio, corruzione, concussione e falso ideologico. Il Prefetto ha notificato in data odierna il provvedimento di sospensione del Consigliere Comunale eletto nella lista dei Popolari per Molfetta e membro della maggioranza di centrodestra che sostiene il sindaco, Antonio Azzollini. E' la prima volta che un provvedimento del genere viene assunto nei confronti di un consigliere comunale della nostra città e dovrebbe bastare questo dato per evidenziare la gravità della situazione e la preoccupazione con la quale è seguita anche dal Prefetto. Nella comunicazione indirizzata al Sindaco della Città, Carlo Schiraldi chiede al primo cittadino di informare nel più breve tempo possibile l'intero Consiglio Comunale del provvedimento adottato. Ora dovrebbe aprirsi celermente l'iter per la sostituzione temporanea di Pino Amato cui dovrebbe subentrare (se accettasse) Mimmo Spadavecchia, primo dei non eletti, e recentemente nominato dal sindaco Azzollini membro del consiglio di amministrazione dell'Asm. La sostituzione, comunque, avrebbe carattere temporaneo in quanto Amato dovrebbe poter rientrare nelle sue funzioni quando dovessero venir meno le ragioni alla base della misura cautelare adottata. Intanto si è appreso che per questa sera è stata convocata d'urgenza una riunione di maggioranza per discutere della vicenda. E' auspicabile che, al termine di questo incontro, qualche esponente della Casa delle Libertà interrompa l'imbarazzante ed imbarazzato silenzio in cui tutto il centrodestra si è trincerato, fatta eccezione per il sindaco che ha ricordato come i fatti contestati a Pino Amato non riguardino questa amministrazione ma la precedente, quando l'attuale consigliere comunale di maggioranza era rappresentante di Forza Italia nella giunta guidata da Tommaso Minervini.
Autore:  
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet