Recupero Password
Il molfettese Stefano Ayroldi, assistente arbitrale internazionale
15 febbraio 2006

La sezione Arbitri di calcio di Molfetta "Paolo Poli" celebra il massimo traguardo che un arbitro sogna di raggiungere affermarsi a livello internazionale. Stefano Ayroldi, associato della sezione, nato nel 1967, al sesto anno nella C.A.N. A-B diventa assistente arbitrale internazionale, ha al suo attivo 57 gare in serie A, dove ha esordito nel novembre 2001 in un Fiorentina-Torino, e 59 in serie B. Ayroldi, fratello dell'arbitro nazionale Nicola, sposato, due figli, nella vita privata è nel corpo della Guardia di Finanza. Adesso svolgerà il ruolo di "guardalinee" a livello internazionale nelle competizioni come la Champions League e tutte le altre coppe europee. Stefano Ayroldi conquista quindi il primato di primo molfettese ad essere nominato "internazionale", piazzandosi al secondo posto nella classifica regionale degli assistenti internazionali: prima di lui c'era riuscito solo il foggiano Giovanni di Savino, attualmente responsabile regionale degli assistenti arbitrali e braccio destro del presidente regionale del comitato arbitri Pasquale d'Addato. Non parteciperà a questa edizione dei campionati mondiali perché solo neointernazionale, ma noi tutti ci auguriamo di poter avere un nostro rappresentante della quaterna italiana dell'edizione 2010 in Sud Africa.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet