Recupero Password
Il meglio del calcio pugliese ad Altamura domani la seconda Festa di primavera
28 maggio 2008

ALTAMURA - Vent'anni fa l'Altamura vinceva la Coppa Italia. Un avvenimento straordinario per il calcio pugliese. Da allora, pochi club dilettantistici hanno emulato i murgiani (San Severo e Noicattaro), ma mai aggiudicandosi la “Coppa Unificata”, quella di serie D e quella riservata alle squadre di Eccellenza e Promozione. Una ricorrenza ancor più significativa perché cade in un momento in cui si avverte nell'aria della capitale delle Murge come un profumo della definitiva rinascita del calcio. Il ventennale della Coppa Italia sarà uno dei momenti clou della seconda edizione della Festa di Primavera (la prima si tenne il 1° giugno 2007 a Loseto e volle, fra l'altro, celebrare i dieci anni dalla Coppa Italia del Noicattaro). Organizzata dall'associazione “BariOn – La città s'accende”, in collaborazione con la società editrice Nicholaus di Bari, Calcio Club (magazine e Internet) e con il patrocinio del Comitato regionale Puglia – Lnd – Figc e del Comune di Altamura, la “Festa” vuol essere un momento di incontro del calcio pugliese. La manifestazione – Altamura, stadio comunale Tonino D'Angelo, giovedì 29 maggio 2008, ore 19 – è imperniata su un torneo (partite di 30' ciascuna, calci di rigore in caso di parità) cui prenderanno parte una selezione di calciatori di Altamura provenienti dai club Real (Eccellenza), Avanti Delfini (Prima categoria), Puglia Sport (Seconda) e Unione Sportiva (Terza), con alcuni rappresentanti di vecchie glorie che giocarono la finalissima di Coppa Italia domenica 26 giugno 1988 (Senigallia, avversari i lombardi della Stezzanese, arbitro Pierluigi Collina della sezione di Bologna), da Matteo Lauriola a Carlo Di Bari; il Noicattaro, reduce dalla straordinaria salvezza conquistata in C2 e vero patrimonio del calcio pugliese e barese in particolare; una all-star Francavilla-Terlizzi-Japigia, squadre vincenti nei campionati di Eccellenza e Promozione. Le selezioni saranno rafforzate da alcuni calciatori ospiti provenienti da altre formazioni di squadre di categorie le più disparate, dal Monopoli al Bitetto. Le partite saranno dirette da una terna ufficiale designata dal Comitato regionale arbitri. All'evento saranno presenti le massime autorità calcistiche regionali, sindaco e assessori di Altamura, i dirigenti di tutti i maggiori club calcistici pugliesi. Invitato d'onore l'arbitro della partita Altamura-Stezzanese Pierluigi Collina, oggi designatore degli arbitri di serie A e B, a lungo miglior arbitro del mondo. Tra i premiati, oltre a tutta la squadra che conquistò ill prestigio trofeo nell'88, l'allora presidente Franco Tafuni, l'attaccante capocannoniere del Noicattaro, l'altamurano Francesco Caputo, il cannoniere dei campionati di Eccellenza e Promozione Sebastian Jesus Vicentin. Presenti i vertici federali e arbitrali pugliesi, da Vito Tisci (CRP) a Luigi Celli (CRA) a Mimmo Ranieri (AIAC). L'ingresso per assistere al torneo e alle premiazioni è libero. Prima del triangolare si esibiranno le formazioni “Esordienti” di tre società giovanili Avanti Delfini Altamura, Santeramo e Aurora Bari. La serata sarà condotta dal giornalista Vito Prigigallo, collaboratore de "La Gazzetta del Mezzogiorno" (che patrocina l'evento), tra i massimi esperti del calcio dilettantistico pugliese. La manifestazione si svolgerà grazie al patrocinio del Comune di Altamura, alla fattiva collaborazione delle società di calcio e al preziosissimo contributo degli sponsor.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet