Recupero Password
Il consigliere regionale Sivestri propone lo stemma per la sesta Provincia
27 gennaio 2005

BARLETTA - 27.1.2005 Eraclio, Castel del Monte, la Cattedrale di Trani e il Dolmen di Bisceglie, ovvero una sintesi di storia, natura, arte e cultura della provincia di Barletta-Andria-Trani. Sono questi i simboli scelti da Sergio Silvestris per elaborare lo stemma del nuovo ente (nella foto). Quella del consigliere regionale di Alleanza Nazionale è una proposta, che la prossima settimana sarà consegnata ufficialmente nelle mani del commissario della nuova provincia, il prefetto Giuseppe Capriulo. “Lo metto a disposizione della collettività”, ha detto Silvestris, “un contributo al dibattito avviato dagli organi di informazione in merito alla denominazione della Bat”. In effetti molto si è parlato nelle ultime settimane del nome da dare alla provincia: “Ufficialmente sarà sempre la provincia di Barletta-Andria-Trani”, spiega il consigliere di An, “ma non è male l'idea di individuare una denominazione riassuntiva, più semplice per i cittadini. La mia proposta in tal senso è stata quella di provincia federiciana. Mi piacerebbe che fosse avviato un megaconcorso per stabilirlo: come ho già avuto modo di affermare, sarebbe uno splendido modo per rendere tutti i cittadini di questo territorio protagonisti del nuovo ente”. Singolare è stata la proposta sullo stemma. “Nessuno in questi giorni ha pensato al simbolo, così mi è venuto in mente di realizzarlo”, aggiunge Silvestris (nella foto). “Ho pensato a dei simboli che potessero essere di tutte le città della provincia: alla fine ho scelto Eraclio, Castel del Monte, la Cattedrale di Trani e i Dolmen di Bisceglie, cioè storia, tradizione, arte, cultura, natura. I quattro simboli scelti sono tenuti insieme da una cornice blu, come il nostro mare, e attraversati da due linee, una verde, come gli ulivi, e l'altra ancora blu, come l'acqua del fiume Ofanto. Sullo stemma, infine, c'è la corona di Federico II, naturalmente a tre punte, proprio come il capoluogo della nuova provincia”. Nel corso della presentazione ufficiale, che si è tenuta a Barletta, Silvestris ha registrato qualche proposta da parte dei numerosi cittadini intervenuti. “Su questo argomento c'è grande e piacevole partecipazione popolare”, ha concluso il consigliere regionale. “E' uno splendido modo per iniziare a dare corpo alla nuova provincia”. Michele Sarcinelli
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet