Recupero Password
Il cane e la sua personalità
15 settembre 2016

Rubens è un Rotweiler di 3 anni, ha raggiunto la maturità sociale, è perfettamente equilibrato e assertivo, ossia in grado di affermare la sua personalità, e soprattutto ha un’altissima autostima. L’autostima è la valutazione che un individuo ha di se stesso. Si sviluppa attraverso le relazioni con le figure di attaccamento, ed è influenzata dai risultati delle proprie azioni. Per un cane migliorare il proprio livello di autostima e fiducia in se stessi, significa innanzitutto far crescere la consapevolezza dei propri comportamenti e delle proprie emozioni. Anche per i cani, è possibile aumentare la propria autostima solo con un fondato riconoscimento delle proprie abilità e dei propri bisogni agendo in armonia col proprio ambiente e aumentando le possibilità di avere momenti di gioia e di piacere. Rubens ha seguito il mio corso educazione cuccioli; ha proprietari molto motivati che hanno sempre stimolato la sua calma, indipendenza e sicurezza. Rubens vive in una casa con un grande parco, i proprietari pur essendo molto motivati non hanno tempo per portare Gel, soprattutto nel periodo invernale, a fare grandi passeggiate. Ho consigliato quindi loro di sviluppare dei giochi di attivazione mentale. Il cane è un animale molto intelligente, anche se spesso tendiamo a sottovalutare le sue capacità intellettuali. Molto spesso, in effetti, ci preoccupiamo di fornire un’adeguata attività fisica, ma poi ci dimentichiamo di allenare la sua mente, oltre al suo corpo. Con i giochi oggi disponibili i cani affrontano prove mentali di diverso tipo: muovere dei pezzi scorrevoli con le zampe per prendere sotto di loro un prelibato boccone o, ancora spingere il cibo fuori da un labirinto e tanti altri. Queste acrobazie mentali impegnano molto e spesso stancano il cane, alcune volte molto di più di una corsa. Questo accade perché il nostro amico a quattro zampe è costretto a pensare a come decifrare un problema: se lo risolverà, avrà come ricompensa del cibo prelibato. Rubens sin da cucciolo è stato stimolato ad esercitare la sua mente. Questi giochi lo hanno aiutano a risolvere in modo autonomo e in tutta tranquillità dei piccoli problemi senza l’aiuto del proprietario: questo ha aumentato la sua autostima e, quindi, la sua sicurezza. Un altro aspetto positivo dei giochi di problem solving è quello di rendere partecipi anche i proprietari. Rubens che è molto allenato in questi esercizi è in grado di affrontare varie situazioni e decifrare i problemi in modo sereno ed equilibrato senza mostrare stress o ansia. Gel, infatti, ha imparato ad avere fiducia in sé stesso e ad accrescere la propria autostima e sicurezza. Considerando poi che è sempre il suo proprietario a proporre questi giochi, in Rubens si è amplificata anche la sua fiducia e il rispetto per il suo proprietario rafforzando il loro legame. I giochi di attivazione mentale possono evolvere da giochi semplici come nascondere ghiottonerie sotto la ciotola o giochi più complessi come occultare il cibo in una qualsiasi scatola di cartone che abbia un coperchio. I giochi di attivazione mentale vanno eseguiti al massimo tre volte la settimana e non di più, e dopo 2-3 ripetizioni interrompere, ma sempre quando il cane ha risolto! Questi esercizi sono però molto faticosi per il cane che ha poi necessità di rilassarsi per rielaborare con tranquillità quello che ha imparato. Ora la situazione si è ribaltata, sono i proprietari di Rubens che si devono ingegnare per trovare dei giochi impegnativi per il loro cane.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet