Recupero Password
Il cielo in casa mia, mostra fotografica sulle ferite della Palestina L'inaugurazione si svolgerà giovedì 21 maggio alle ore 18,30 presso il Torrione Passari alla presenza della delegazione della municipalità di Hebron – Palestina
20 maggio 2009

MOLFETTA - Nella mostra “Il cielo in casa mia”, fotografi italiani e spagnoli, ma anche israeliani e palestinesi, raccontano attraverso i loro scatti l'esistenza quotidiana del popolo palestinese, la grande nostalgia e amarezza che ogni palestinese ha nei propri ricordi, i momenti di rimpianto per le famiglie le cui cose care sono state lasciate e sono ormai andate distrutte. La demolizione della casa è tra le azioni più violente e la ferita più bruciante che un palestinese possa subire: dalla “Guerra dei sei giorni” del 1967 ad oggi sono tra 14.000 e 18.000 le case demolite nei Territori Occupati della Cisgiordania, Gaza e Gerusalemme Est. La situazione per i palestinesi diventa sempre più drammatica. Infatti, la demolizione delle case rappresenta solo una faccia dell'occupazione israeliana all'interno delle politiche di sbarramento, chiusura e separazione di cui il muro sembra rappresentare quasi la fine di un processo iniziato molti anni fa. La mostra resterà aperta a Torrione Passari, nel centro storico di Molfetta dal 21 al 25 maggio dalle 18 alle 21.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet