Recupero Password
HOCKEY. H. C: Molfetta vs Matera: per i biancorossi vietato sbagliare
23 febbraio 2009

MOLFETTA - Il calendario della terza giornata dei play-off promozione, prevede il sentito derby del Sud, tra Hockey Club Goccia di Sole Molfetta e Pattinomania Matera. Si giocherà, martedì 24 febbraio alle ore 20.45, tra le mura amiche del pala Don Sturzo. Tanti i motivi d'interesse di una partita, che può valere molto in chiave promozione. I biancorossi, sono desiderosi di “vendicare” la sconfitta casalinga rimediata in campionato ad opera dei biancoazzurri: in quell'occasione, alcuni errori difensivi, la scarsa vena di molti biancorossi ed un super Picca, portarono i lucani ad espugnare il Pala Don Sturzo. Adesso però, in palio ci sono punti pesanti e gli uomini di mister Vianna non possono più permettersi di perder punti, soprattutto tra le mura amiche. Molti gli ex dell'incontro: Picca e Vivilecchia nel Matera, mentre tra le file dell'Hockey Club ricordiamo Persia, Trombetta e Cirilli. Sfida interessante anche a livello tattico: si sfidano infatti, mister Josè Vianna da una parte e Gianni Massari dall'altra; due scuole differenti, due modi diversi di concepire l'hockey, vedremo chi avrà la meglio tra i due. Tra i biancoazzurri, da tenere d'occhio saranno certamente Vivilecchia e Luca Nicoletti, autori della maggior parte delle reti messe a segno dai lucani. Prezioso però, sarà anche l'apporto di due “vecchie volpi” come Barbano e Gaetano Nicoletti. In porta invece, ci sarà Gaetano Picca, che quando torna a Molfetta, è sempre desideroso di far vedere quanto vale. In casa biancorossa, proprio i due giocatori materani Trombetta e Persia, non si sono potuti allenare con continuità per via del maltempo, che ha impedito ai due, di raggiungere Molfetta ed allenarsi con i compagni. Per il resto, il tecnico argentino avrà tutti gli effettivi a disposizione, per poter tentare di conquistare i primi tre punti casalinghi di questa poule promozione. E' doveroso infine, sottolineare il buon comportamento della squadra in questi play-off, perché soprattutto a Thiene, in una pista difficile, dove quasi nessun team ha fatto risultato, gli uomini di mister Josè Vianna, hanno dimostrato il loro potenziale. La società intanto, in vista di una possibile promozione in serie A1, si sta organizzando per cercare di trovare un impianto adatto ad ospitare la massima serie. Al momento infatti, il pala Don Sturzo, non possiede i requisiti adatti alla serie A1. In attesa di novità a riguardo, bisogna però concentrarsi sui play-off e cercare di battere il Matera.
Autore: Massimiliano Napoli
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet