Recupero Password
Hockey. Goccia di Sole Molfetta a Seregno per invertire la rotta
26 novembre 2009

MOLFETTA - L’Hockey Club Goccia di Sole Molfetta, dopo la sconfitta esterna rimediata contro il Forte dei Marmi, si concentra sulla settima giornata di campionato, che vedrà la squadra del presidente De Palma, impegnata ancora in trasferta contro il Seregno.
In casa biancorossa, il ko rimediato contro il Forte di Crudeli , ha lasciato il segno per tanti motivi: perchè si affrontava finalmente una squadra non di vertice, perchè era uno scontro salvezza contro una diretta concorrente e soprattutto perchè bisognava porre un freno alle quattro sconfitte rimediate in una serie A1 sempre difficile e competitiva. Purtroppo però, contro il Forte dei Marmi è arrivato il quinto stop consecutivo in campionato. Nonostante tutto, i biancorossi, hanno fatto vedere buone cose in pista e sono stati in partita fino alla fine. La beffa più grande per l’Hockey Club, è che per la prossima trasferta di Seregno, non ci sarà il capitano Antonio Cirilli, che ha rimediato un’espulsione definitiva contro la formazione toscana e sarà costretto a riposare forzatamente per questa insidiosa trasferta. I biancorossi, occupano attualmente la terz’ultima posizione, in una classifica, certamente bugiarda per quanto espresso fin qui dagli uomini di mister Vianna, che affronteranno il Seregno con la consapevolezza di non poter più commettere altri passi falsi.
La squadra lombarda allenata dal trainer Colamaria, nell’ultimo turno di campionato, ha sconfitto il Roller Bassano con un secco 8 a 4 ed in classifica è fermo a quota 6 punti. Il mercato estivo, ha praticamente rivoluzionato la squadra biancoverde, che ha confermato solo il capitano Marchini e l’attaccante materano Santeramo. Sono partiti tra i tanti, l’attaccante Marzella ed il portiere Belgiovine, approdati in maglia biancorossa e quindi ex di turno. Tra i volti nuovi della squadra lombarda, da segnalare gli argentini Rodriguez, Gomez e Pellice, che costituiscono l’ossatura della formazione di Colamaria.
Tornando al Molfetta, l’assenza di Cirilli, fin qui uno dei più positivi sia per il gioco espresso che per il suo contributo in zona gol, peserà non poco nell’economia di gioco dell’Hockey Club. Le imprese però, si costruiscono sfruttando le qualità ed il contributo dell’intero gruppo e non del singolo, quindi siamo sicuri che chi sostituirà il capitano biancorosso, lo farà degnamente sfoderando spirito di sacrificio e massimo impegno.
Appuntamento fissato quindi, per sabato 28 novembre, quando Seregno e Molfetta, daranno vita ad un match dalla posta in palio molto elevata.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet