Recupero Password
Hockey Club Molfetta a Matera con un unico obiettivo: vincere
26 marzo 2009

MOLFETTA - La terza giornata di ritorno dei play-off promozione, prevede per l'Hockey Club Goccia di Sole Molfetta, la tanto attesa trasferta in casa della Pattinomania Matera. Le due squadre, hanno avuto in questa poule promozione dei risultati completamente diversi, con il Molfetta a lottare per la serie A1 ed il Matera fuori dai giochi già da un bel pezzo. Ma il derby, è una partita particolare, dove numeri, statistiche e classifiche lasciano il tempo che trovano. Quello che conta è l'agonismo, la grinta e la voglia di vincere. I biancoazzurri lucani, benché hanno racimolato 7 sconfitte su 7 partite disputate, faranno di tutto per creare grattacapi ai biancorossi e cercare di conquistare i primi punti in classifica. I pattinatori molfettesi sono consapevoli di questo e si sono preparati scrupolosamente per questo derby e sono pronti a dare il massimo per espugnare la pista materana. Tra i biancorossi, sicuro sarà il rientro di Corrado De Robertis, che ha scontato la squalifica inflittagli dal Giudice Sportivo. Cristiano Agrimi invece, non figurerà tra i convocati, perché dovrà scontare ancora una giornata di squalifica. Buone notizie inoltre, riguardano il bomber Antonio Cirilli: il talentuoso giocatore molfettese, fermo ormai da più di tre settimane, ha praticamente smaltito l'infortunio rimediato a Sarzana ed una sua eventuale convocazione per il match di Matera, sarà decisa da mister Josè Vianna solo poco prima della partenza per la “città dei sassi” . Allenamento differenziato inoltre, per il “condor” Maurizio Sinisi, per via di una contrattura rimediata in settimana. Per il resto formazione a completo, mentre tra i pali, solito ballottaggio tra De Pinto e Trombetta. La Pattinomania Matera invece, dopo la pesante batosta subita a Correggio (12-4), sarà decisa a riscattarsi e a fare bella figura davanti al proprio pubblico. La formazione allenata da mister Massari, è molto temibile soprattutto tra le mura amiche, dove anche squadre come Sarzana e Correggio, hanno dovuto faticare non poco, per avere ragione dei biancoazzurri locali. Il tecnico Massari, non avrà particolari problemi di formazione e recupererà l'estremo difensore Gaetano Picca, assente a Correggio. All'andata il Molfetta, si aggiudicò meritatamente la contesa, lottando con grinta e generosità fino all'ultimo secondo. Ogni partita però, ha la sua storia; ci auguriamo perciò che questo derby, non deluda le attese sia in pista che sugli spalti.
Autore: Massimiliano Napoli
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet