Recupero Password
Guardia di Finanza e WWF contro la pesca di frodo a Molfetta
07 giugno 2005

MOLFETTA – 7.6.2005 Operazione congiunta dei militari della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Bari e delle Guardie Volontarie del WWF Puglia in materia di repressione contro la pesca di frodo. Sono stati passati al setaccio i Comuni di Molfetta e Trani. Durante l'attività di controllo sono stati sequestrati a Molfetta 3 kg di datteri di mare e circa 1.000 ricci nelle zone comprese tra via Giovinazzo, Centro Storico e Via S. Domenico. Mentre più di 1.000 ricci sono stati sequestrati nel Comune di Trani al lungomare C. Colombo una delle vie più frequentate nei giorni festivi. Ancora una volta le città del nord barese mantengono il primato negativo in materia di pesca di frodo, nonostante il fermo biologico che vieta la vendita e detenzione di ricci di mare dal 1 maggio al 30 giugno qualsiasi cittadino può facilmente comprare ricci di mare alla luce del giorno, senza alcun timore. Il WWF nei prossimi giorni invierà una lettera ai sindaci dei Comuni di Giovinazzo, Molfetta, Bisceglie, Trani, Barletta e Andria per denunciare l'assenza di controlli sistematici da parte degli organi preposti sperando con questo che la denuncia sia da stimolo per arginare un fenomeno che assume un atto di assoluta inciviltà nonché di continuo danno all'ecosistema marino.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet