Recupero Password
Ginnastica ritmica, alla Nazionale con la molfettese Marinella Falca il 1° Trofeo Città di Conversano e Monopoli Si è imposta contro le rappresentative nazionali Spagnola e Francese
06 settembre 2007

CONVERSANO - Quasi 1.000 persone erano presenti al PalaSangiacomo di Conversano sabato 1° settembre per ammirare le meravigliose farfalle azzurre della ginnastica ritmica, fra le quali Marinella Falca di Molfetta (prima a sinistra nella foto di Pietro Natalicchio), impegnate nell'ultimo incontro amichevole, contro Francia e Spagna, prima di partire il prossimo 17 settembre per la Grecia, a Patrasso, dove prenderanno parte alla 28° edizione dei campionati del mondo di ginnastica ritmica: solo le prime 12 squadre in classifica accederanno di diritto alle Olimpiadi di Pechino 2008. Al Pala Sangiacomo c'è la sensazione di dover assistere ad un grande evento e infatti le ragazze della Nazionale Italiana lo confermano, subito dopo essere salite in pedana, si esibiscono con i tre cerchi e due clavette, precisioni nell'esecuzione, eleganza nei movimenti il tutto correlato ad una musica che ha consentito di esprimere al massimo livello quelle che sono le doti artistiche della squadra. L'Italia si aggiudica la Palma del migliore (34,375) davanti ad un palazzetto strapieno, lasciando dietro le pur brave ginnaste della Nazionale Spagnola (31,875) e quelle della nazionale francese (30,400). Prova superata dunque per la nostra nazionale italiana che con lo stesso esercizio dovrà difendere il titolo mondiale conquistato a Baku 2005 e che dovrebbe schiuderci le porte per Pechino 2008. Prova superata anche per le individualiste. L'oro questa volta vola verso la Spagna dove con la Cid Tostado Almudena (69,050) la Spagna conquista il gradino più alto del podio. Oro e argento invece restano in Italia, con Julieta Cantaluppi (63,425) e Beatrice Zancanaro (63,275). Ecco i risultati finali: Squadre: 1) ITALIA - (FUNI) 16,955 (CERCHI e CLAVETTE) 17,425 (TOT) 34,375 2 SPAGNA - (FUNI) 15,875 (CERCHI e CLAVETTE) 16,000 (TOT.)31,875 3 FRANCIA - (FUNI) 15,000 (CERCHI e CLAVETTE) 15,400 (TOT.)30,400 Individualiste: 1 CID TOSTADO ALMUDENA (SPA) 69,050 2 CANTALUPPI JULIETA (ITA) 63,425 3 ZANCANARO BEATRICE (ITA) 63,275 4 LAURITO ROMINA (ITA) 61,425 5 RODRIGUEZ BALLESTEROS CAROLI (SPA) 59,375 6 ZACCHILLI LAURA (ITA) 58,925 7 ACHEARANDIO LORETO (SPA) 55,650 8 ANTIGUES ESTANGUI NURIA (SPA) 54,125 Con quest'evento la FGI ha scelto di sostenere l'UNICEF Italia. Infatti, parte del ricavato del biglietto (3 euro) è stato devoluto in beneficenza al Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia, la principale organizzazione mondiale per la tutela dei diritti e delle condizioni di vita dell'infanzia, in virtù dell'accordo che quest'ultima ha siglato con la FGI per l'iniziativa. “E' ora di muoverci": salvaguardare la salute fisica dei bambini e combattere il comportamento sedentario, attraverso una maggiore attività fisica indispensabile per la salute e per la crescita. E' un progetto molto importante - ha commentato il Dott. Alessandro Pinto, responsabile relazioni istituzionali Unicef Italia – la Puglia è una delle sei regioni in cui stiamo attivando in fase sperimentale questa iniziativa. L'obiettivo è lavorare insieme per ottenere risultati positivi, concreti e duraturi nel tempo".
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet