Recupero Password
Festival dedicato alla chitarra a Molfetta
20 luglio 2015

MOLFETTA - Probabilmente nessuno lo aveva ancora immaginato, di certo nessuno era riuscito nell’intento di realizzarlo. Un festival interamente dedicato ad uno degli strumenti più versatili che esista: la chitarra.

Il merito dell’organizzazione dell’evento spetta all’Associazione “La Nota di volta” di Molfetta che è riuscita ad inserire nel cartellone delle lodevoli iniziative culturali promosse dal Comune di Molfetta il festival dal titolo “Le corde del Mediterraneo, una rassegna poliedrica che si terrà dal 28 al 31 luglio presso il chiostro della Fabbrica di San Domenico e si avvarrà della partecipazione degli attori Francesco Tammacco e Pantaleo Annese nell’omaggio a Mauro Giuliani di mercoledì 29 e della collaborazione dell’Associazione Flamenco del Sur nello spettacolo di Riccardo Ascani previsto per venerdì 31 luglio.

Nel dettaglio la manifestazione si pregia di un cartello di quattro concerti tutti da vivere.

 

Si inizierà martedì 28 con il concerto di Sergio Altamura che si esibirà con la sua chitarra elettroacustica – ambient/experimental. Il musicista ha debuttato con il suo primo progetto discografico? solista “Blu” nel 2004 (Imaginary Road Music), prodotto negli Stati Uniti da Will Ackerman, il fondatore della storica etichetta Windham Hill.? Nel 2009 Sergio ha pubblicato, con l’etichetta americana Candyrat, il suo nuovo lavoro “Aria Meccanica”, concept album e affascinante viaggio in tutte le possibili sonorità create da/contro la chitarra acustica. Sergio Altamura scrive musica per teatro, film e documentari ; alcune composizioni presenti nell'ultimo album "Aria Meccanica" sono state selezionate per comporre la colonna sonora del Film Night Flight del Regista coreano LeeSong Hee-il        presentato alla Biennale Film Festival di Berlino 2014.

Attualmente Sergio, parallelamente all'attività concertistica in Solo e con il Trio "Guitar Republic" , ha avviato il suo nuovo studio di registrazione in Anzola dell’Emilia (BO) dove, oltre a comporre i suoi prossimi lavori, produrrà musica per terzi in qualità di producer.

Mercoledì 29 sarà la volta di “Vostro Sincero Amico - parole e musica per Mauro Giuliani” ispirate al volume " La sesta corda" dell’illustre maestro biscegliese Mauro Giuliani. Lo spettacolo si avvarrà della presenza di un discendente del maestro, Nicola Giuliani storico e biografo del suo avo, nato a Bisceglie nel 1968. Ha già pubblicato "Omaggio a Mauro Giuliani (l'Orfeo della Puglia)" - Bisceglie 1999; "Il teatro nella Baruli del primo ottocento" - Barletta 2002; "Mauro Giuliani - Ascesa e declino del virtuoso della chitarra" - Edizioni il Salabue, Torino 2005 e "La sesta corda, vita narrata di Mauro Giuliani” - Edizioni Levante 2008.

Nel 2014 è fondatore della casa Museo Giuliani a Bisceglie e collabora con alti docenti di chitarra spagnola fra cui Pablo Rodriguez e Pepe Payà; ha  presentato il suo lavoro presso il Mozarteum di Salisburgo assieme al maestro Cecilio Pereira.

Sarà ospite, quest'anno, della città di Petrer in Spagna per il Festival Internacional de guitar “Jose Thomas”, dove, tra le altre cose, presenterà il suo nuovo lavoro.

 

Il 30 luglio sarà la volta di Joe Valeriano e il suo blues e Danny Trent, attualmente membro dell’orchestra di chitarre “De Falla” diretta e fondata dal M° P. Scarola, con la quale si esibisce dal 2005. Danny Trent si è perfezionato sia in ambito classico che moderno frequentando lezioni, seminari e masterclasses con musicisti di fama internazionale ed esponenti di primo piano del panorama musicale italiano (Tommy Emmanuel, Doyle Dykes, Preston Reed, Eduardo Isaac, Flavio Cucchi, Lorenzo Micheli, Matteo Mela ,Andrea Braido, Rocco Zifarelli, Giacomo Castellano). Ha studiato tecniche per chitarra acustica sullo stile di grandi interpreti dello strumento quali: Tommy Emmanuel, Chet Atkins, Merle Travis, Jerry Reed. Joe Valeriano è una delle figure più note del panorama blues internazionale, nel quale opera da ormai più di trent’anni; con la sua voce nera e graffiante e con la sua immancabile Stratocaster è considerato uno dei migliori interpreti di Jimi Hendrix, Stevie Ray Vaughan, Eric Clapton e dei classici miti del blues (Muddy Waters, John Lee Hooker e B.B. King). Il suo caratteristico sound psichedelico e onirico unito all’improvvisazione rendono le sue performance chitarristiche particolari, uniche e molto personali. Joe ha partecipato a numerosi festival blues molto importanti tra cui spiccano: Festival Blues di Alcamo, Piazza Blues Bellinzona, Magic Blues Vallemaggia, Blues‘n’ Jazz Rapperswil, Tenero Blues Festival, Pontina Rock & Blues Festival, Blues to Bop Lugano, Un Paese a sei corde, Notte Sotto le Stelle e tanti altri. La discografia di Joe Valeriano conta nove album: "Elida", "Furious", "Live", “Tribute to Stevie” "Parmatown", “Live Odeon”, “Joe Valeriano & Joe Colombo”, “Acoustic Session”  e “Lonesome Road” pubblicato il 25 aprile 2015.

La manifestazione si concluderà il 31 luglio con il concerto a cura dell’Associazione Flamenco del Sur (ingresso a pagamento) di Riccardo Ascani, tra i maggiori esponenti della chitarra flamenca in Italia. Ha lavorato nei più importanti clubs e teatri di Europa ed è soprattutto il creatore di una musica di confine, ricca di melodia e romanticismo che fa del flamenco la sua forza motrice senza però annegare negli stereotipi del genere come si evince dai suoi ultimi albums "Byzantine" (2007) e "De Vida y Amor" (2011). Oltre che come solista collabora con la danzatrice catalana Cristina Benitez e con il trio lirico femminile "Appassionante" col quale ha inciso la sua chitarra nell'album "Salve".

Insomma, un evento da non perdere non solo per gli appassionati del genere ma per tutti coloro che amano la musica. Una manifestazione corposa, sui generis, che grazie alla vitalità del Presidente dell’Associazione “La Nota di volta”, Vito Vilardi riuscirà a portare a Molfetta grandi artisti per una serie ravvicinata di eventi gratuiti.

L’ennesimo e prestigioso tassello del panorama culturale musicale della nostra città che impreziosisce un programma di eventi che punta alla qualità di casa nostra senza abbandonare, anzi preservando, le nostre eccellenze in campo internazionale.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet