Recupero Password
Due progetti presentati dalla Provincia di Bari per l'impiego di 46 giovani Pubblicato il nuovo bando per la selezione di volontari da impiegare nel servizio civile
06 giugno 2006

BARI - L'Ufficio Nazionale del Servizio Civile ha approvato i progetti “Conoscere i boschi, prevenire gli incendi” e “Pinacoteca Informa” presentati dalla Provincia di Bari per l'impiego di 46 giovani nell'ambito del Servizio Civile Nazionale di Volontariato. Destinatari dei due progetti saranno volontari di età compresa fra i 18 e i 28 anni che, per un anno, percepiranno un'indennità pari a 433.82 euro mensili. Il bando di partecipazione è disponibile sul sito www.serviziocivile.it. Le domande dovranno pervenire entro il 23 giugno 2006 presso la sede della Provincia di Bari (via Spalato, 19 – Bari. Intestate al Dirigente del Servizio Protezione Civile - dott. Francesco Greco). E' la prima volta che la Provincia di Bari partecipa ai bandi finalizzati all'impiego di volontari nell'ambito del Servizio Civile Nazionale. Vi ha potuto accedere grazie all' accordo sottoscritto un anno fa con la Provincia di Foggia ente già accreditato con l'Ufficio Nazionale del Servizio Civile e che da diversi anni ha avviato progetti in questo ambito. In tutto saranno 46 i giovani impiegati per i due progetti presentati dalla Provincia. 36 nell'ambito di “Conoscere i boschi, prevenire gli incendi” redatto dal servizio di Protezione civile della Provincia e finalizzato alla conoscenza e alla tutela del patrimonio naturalistico e alla prevenzione degli incendi che si articolerà nelle scuole elementari e medie dei comuni del territorio ad alta densità boschiva e 10 nel progetto “Pinacoteca Informa” redatto dalla stessa Pinacoteca provinciale e che prevede l'istituzione di un servizio di accoglienza e informazione per migliorare i servizi nel periodo estivo e incrementare la presenze di turisti italiani e stranieri, oltre che delle scolaresche nel museo. “L'esperienza nel servizio civile ha una forte valenza educativa e formativa per i nostri giovani non solo dal punto di vista professionale, ma anche civico e sociale dati gli ambiti di intervento”, dichiara il Presidente Vincenzo Divella. “Chi sceglie di impegnarsi nel Servizio civile volontario – conclude l'Assessore alla Protezione civile Nicola Pace - aggiunge un'esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, che può diventare una vera e propria opportunità di lavoro”.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet