Recupero Password
Domani sera si parla di Molfetta a "Sereno variabile"
26 marzo 2002

MOLFETTA – 26.3.2002 La troupe di Sereno Variabile, il magazine settimanale di RAI 2 condotto da Osvaldo Bevilacqua, ha “navigato” tra le curiosità e le attrattive turistiche della nostra città. E’ stata realizzata una produzione che ha toccato, con la presentazione di Cinzia De Ponti, i luoghi di maggiore interesse nazionale. Ne dà notizia un comunicato del Comune, nel quale si sottolinea che il tour è cominciato a tarda notte riprendendo una delle più caratteristiche (ormai quasi l’unica) contrattazione commerciale del prodotto ittico. Infatti, la specificità delle “contrattazione alle grida”, con gli astatori avvolti da un nugolo di operatori commerciali, fa vivere di un particolare pathos l’attività commerciale: dallo sbarco del pescato, intorno alle 2.30, fino al conclusione delle operazioni commerciali. Non solo mercato. Infatti, sotto la regia di Sergio Stanghellini, le telecamere si sono spostate, poi, a riprendere, dall’alto, la città. Subito dopo, in questo particolare itinerario, è stata ripresa Molfetta dal mare alle prime ore dell’alba. Immagini insolite e particolarmente originali. L’occhio della telecamera si è spostato, poi, sull’importante stazione neolitica del Pulo per la sua importanza oltre che archeologica, anche per le sue specificità botaniche. Subito dopo la troupe è rientrata in città per un “cenno” alla città antica, dove in piazza Municipio don Giuseppe de Candia, nell’insolita ed eccezionale veste di Cicerone, ha tratteggiato l’importanza della piazza nella storia della città. Il richiamo alle tele del Giaquinto – pittore, di stile classico, il più forte colorista della pittura centro–meridionale del settecento – non poteva certo mancare con le immagini dell’”Assunta” (Cattedrale). Chiusura in stile culinario. A un bar cittadino Cinzia de Ponti ha gustato un’insolita colazione servita in una tazzina di cioccolato, accompagnata dal dolce tipico delle festività pasquali molfettesi: la scarcedde. “L’attenzione spontanea della Rai, attraverso il magazine “Sereno Variabile” – è il commento del sindaco Tommaso Minervini – rappresenta, evidentemente, la scelta di dedicare alla nostra città un’attenzione straordinaria, segno della presenza di potenzialità di attrattiva turistica per quel pubblico che cerca nuove frontiere, nuovi modi di impiegare il tempo libero fuori dai gettonati itinerari dei tour operator. L’attenzione del bravo Bevilacqua, non potrà che segnare, con la forza delle immagini, le bellezze di Molfetta”.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet