Recupero Password
Debutto casalingo contro S.Antimo per la Virtus Basket Molfetta Sfida difficile ma da conquistare a tutti i costi
02 ottobre 2010

MOLFETTA - Dopo la battuta d'arresto contro Patti, la Virtus Basket Molfetta torna sul parquet, per trovare e conquistare i primi due punti stagionali: l'avversario odierno è Sant'Antimo, squadra ben attrezzata che ha investito non poco in estate per allestire un roster che, a conti fatti, è tra i più completi e competitivi del girone.
In cabina di regia confermato il play Cantone, arrivato in corsa la scorsa stagione subito entrato nelle grazie di coach e tifosi, dimostrandosi un abile regista ed un ottimo finalizzatore; il suo cambio sarà il giovane Pierluigi Aprea, la scorsa stagione in serie A con Napoli. Il ribaltone nello slot di guardia avvenuto negli ultimi giorni di mercato, quando Gizzi ha annunciato di voler restare in America, non ha di  certo indebolito la formazione campana che è riuscita ad ingaggiare una delle guardie più prolifiche in circolazione, ovvero Dante Calabria.
L'italo americano è reduce da una stagione tormentata dagli infortuni a Soresina, in Legadue, in cui ha totalizzato comunque 8 punti di media a partita, risultando decisivo in molte partite, cosa per altro avvenuta anche nelle precedenti esperienze con le casacche di Milano, Trieste, Livorno, Treviso e Cantù: insomma, una curriculum che parla da se ed un giocatore che, se in piena forma, nonostante l'età può sicuramente essere un immenso valore aggiunto per questa categoria.
Riferimenti importanti per la squadra arrivano anche da Jacopo Valentini, duttile esterno capace di giostrarsi anche in altre posizioni, come lo scorso anno quando è stato schierato il più delle volte  nello slot di 4, accanto proprio a capitan Gatti il quale, superato qualche fastidioso malanno fisico che lo avevano un po' frenato la scorsa stagione, è tornato a pieno regime a lottare sotto le plance. Quest'anno però la società ha voluto regalare al confermato coach Foglia anche altri due lunghi di spiccato valore, ovvero Gagliardo e Benini, entrambi ex Palestrina, che aggiungono qualità e lavoro sporco sotto i tabelloni.  Completano il roster la guardia Iardella ed i giovani prodotti locali Leccia e Rucco.
Venendo il roster dunque, si tratta di un avversario davvero ostico, completo in ogni reparto che sembra davvero avere poche lacune: Molfetta però è pronta a sfidare chiunque e la voglia di vincere dei ragazzi di coach Paternoster e di regalare le prime emozioni al pubblico del PalaPoli alla prima stagionale, potrebbe dare una grossa mano ai colori molfettesi.  Appuntamento per la palla a due alle ore 18.00, arbitreranno i signori Riosa Pierantonio e Bernacchi Denis.
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet