Recupero Password
De cantieribus ad coeli aperti Cinesi
15 febbraio 2019

De cantieribus ad coeli aperti Cinesi, pro costruire 7.000 kilometros magnae muraglia que superabat montos, flumens et vallates, impiegarunt, cum alternas vicendas, circa tremila annos. Ergo unam mediam de 2,3 kilometros ad annos. Romani, pro costruire, sub vari imperatori et in medio ad tantes guerres, circa 540 kilometros de via Appia, impiegarunt supergiùs 500 annos. Dunques, unum kilometrum ad annum. Giapponeses, post terremotum et tzunami, habent ricostruito 200 metros de autostrada ad quattros corsias in sex dies. Melphictensi pro sistemare duecentos metros de corso Umberto habent impiegato unum annum!!! Nunc, datus que corsus Umbertus est lungus unum kilometrum, dovrebbero impegnare circa cinques annos pro eum terminare. Ecco sic svelata frasem de assessor (ex cantante) Marianus qui habet dichiarato que Melphicta saràs “unum cantierum ad cielum apertum” nel sensum que ci saràs solum UNUM cantiere et, datus que ad corsum Umbertum se laborat ad aria apertam, per proximos annos vedremus tres aut quattuor operaios que, ogni tantum, toglierannos unan pietram, sposterannos unum marciapiedem, metterannos lucettam sub alberos. Ut se dicet in Melphicta se la prenderannos “cum vascium caitanum”, tantum nemo ei dat fretta, anzis! Verum problema sunt pauperos vecchiettos qui, non tantum in inverno, sed in primavera, non sapendo quod facere, guardant operaios mentres laborant. Commentant, dannos suggerimentos, ricordant eorum temporum quando facebant meglior et cum plus attentionem. Questis vecchiettis, quando comincerannos belles giornates, torneranno ad videre operaios sed, habendo iam guardatos, commentatos, criticatos, suggeritos, non sapendo plus quod facere, se annoierannos et se metteranno “rasce ad solem” se lamentando per non habere nihil da videre. Circa novantos annos or sonus, pro facere scavum sottoviae de via Terlizzi, impiegarunt circa duo annos et petras rimosse fuerunt utilizzate pro appianare seccam palis. Paucas petras, inveces, se toglierannos ab corso Umberto et, si non sanno ubi depositarles, potreis suggerire de utilizzarles pro coprire bucam que se trobat davanti ad meum portonem, sic Marianus faràs bonas actionem, potràs dicere que riparat stradae et mihi permetteràs de parcheggiare sine timore de sprofondare. Petrus Caput Hurso © Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet