Recupero Password
Danni per il maltempo: alberi spezzati, semafori piegati e crolli
29 dicembre 2003

MOLFETTA - 26.12.2003 Pioggia evento nei giorni di Natale hanno provocato numerosi danni per decine di euro in città e nella periferia. Per fortuna non ci sono stati danni alle persone. Vittima della pioggia è stata anche la Sala dei Templari, che ospita rassegne e convegni e che è rimasta allagata. Nel centro storico, invece, è crollata la canna fumaria di un palazzo disabitato in via Piazza. Già nei giorni precedenti la pioggia aveva provocato danni a Molfetta vecchia come il crollo di un muro perimetrale di uno stabile in corso di ristrutturazione. Altri danni sono stati provocati dal crollo di alcuni cornicioni, soprattutto in palazzi situati vicino al mare. Anche la villa comunale ha subito danni con alcuni alberi spezzati, fra cui un pino secolare. Perfino i semafori non hanno resistito alla furia del vento: due di essi sono stati letteralmente piegati e quindi sono rimasti spenti. Infine alla Secca dei Pali, vicino la Basilica della Madonna dei Martiri un delfino e una tartaruga sono rimasti "spiaggiati" e sono morti. Altri danni si sono registrati nelle campagne.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet