Recupero Password
D'Ingeo, il consenso è cresciuto attorno a me Il candidato del Liberatorio al voto di buon mattino
28 maggio 2006

MOLFETTA - Sorridente e disteso. Così, di buon mattino - “Come è mia abitudine da sempre” si è affrettato a precisare - si è presentato alle urne Matteo d'Ingeo (nella foto), candidato sindaco del Liberatorio. Merito della notte di sonno tranquillo che dice di avere alle spalle o, ancor di più, dell'andamento della sua campagna elettorale, di cui è davvero soddisfatto. “Soprattutto nell'ultima settimana – ha dichiarato a Quindici on line - ho sentito crescere il consenso attorno a me ed al progetto del Liberatorio, ho ricevuto molte attestazioni di stima, spontanee, non cercate, sono accadute delle cose bellissime in questi giorni”. E racconta delle due ragazze, pure carine, che lo hanno raggiunto alla sede del Liberatorio per chiedere materiale elettorale ed indicazioni sulla lista, del cittadino sconosciuto che lo ha fermato per stringergli la mano e dirgli di averlo scelto. Del resto, ha completato, che il suo progetto sia andato crescendo lo testimonia “il successo della manifestazione di chiusura della campagna elettorale, con tanta gente ed un bel clima”. Deposta la sua scheda dell'urna, non vede l'ora di raggiungere il Gavetone e non per un bagno rigeneratore, che pure sarebbe un sollievo in questa mattinata torrida, ma per partecipare alla pulizia della spiaggia organizzata da Legambiente, come fa tutti gli anni, dovere di cittadino come il voto appena espresso. In quanto alle questioni politiche, a quello che accadrà domani, quando si sapranno i risultati, preferisce non esporsi, ribadendo di essersi candidato per “liberare il territorio da chi pensa che la politica sia un modo per realizzare i propri interessi e non il bene comune”. Ciò detto, corre a pulire le spiagge, presentandolo come “il primo atto del futuro sindaco Matteo d'Ingeo”.
Autore: Lella Salvemini
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet