Recupero Password
Corsa campestre regionale alla Macchia degli Esperti
15 febbraio 2004

Nonostante le avverse condizioni del tempo, caratterizzato da forte vento, freddo e spruzzi di pioggia mista a neve, circa 200 atleti si sono dati battaglia su un suggestivo percorso ricavato, tra ulivi e tratturi, all'interno del Centro ippico e turistico La Macchia degli Esperti, di Gregorio Minervini, a Molfetta. La gara era valida come quarta prova del criterium regionale dicorsa campestre 2004. La manifestazione sportiva è stata organizzata da entrambi i Comitati, regionale pugliese e provinciale barese, della Fidal, con la valida collaborazione della famiglia Minervini, impegnati in prima persona ad assicurare che tutto funzionasse alla perfezione. Per l'occasione le Poste Italiane hanno messo in vendita una cartolina con un annullo speciale, che ha ottenuto un enorme successo per l'originalità. Gli organizzatori hanno promosso anche il primo trofeo "Memorial Marcellino'' che è stato assegnato alla migliore società, il Gruppo sportivo della Terza Regione Aerea di Bari, che ha totalizzato 396 punti, davanti all'Associazione Amici Strada del Tesoro (346). Notevole è stato l'agonismo che ha animato i podisti amatori provenienti da tutta la Puglia, in rappresentanza di 26 sodalizi sportivi. Si è corso su un circuito di un chilometro, ricavato all'interno del ranch, in mezzo ad alberi di ulivo e tratturi. Le donne e gli uomini dai 60 anni in su hanno percorso 4 giri; tutti gli altri sei giri. Tra le donne si è distinta Filomena Piscitelli, prima assoluta davanti anche agli uomini. Tra questi ultimi si sono messi in evidenza i sempreverdi Antonio Tafuri, Nicola Mele e Giuseppe Attolico, nonché Leonardo Sette e il foggiano Michele Capobianco. Questi i primi classificati. Donne: categoria TF: 1) Sabrina Affatato; F35: Filomena Piscitelli; F40: Maria Faggiano; F45: Lucrezia Acquaviva; F50: Concetta Caracciolo. Uomini: categoria M35: 1) Leonardo Sette; M40: Antonio Tafuri; M45: 1) Michele Capobianco; M50: 1) Giuseppe Attolico; M55: Graziantonio Ninivaggi; M60: 1) Nicola Catalano; M65: 1) Pasquale Palumbo; M70: Domenico De Carlo; M75: Gennaro Chimenti. Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti, oltre ai presidenti regionale pugliese e provinciale barese della Fidal, Giuseppe Angiuli e Angelo Giliberto, il presidente provinciale del Coni Bari, Mario Del Console, il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini e l'assessore comunale allo sport, Solimini, l'assessore comunale Uva, e molte personalità sportive e cittadine.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet