Recupero Password
CorriMolfetta 2008, il top del mezzofondo in gara domani Mille iscritti, tra professionisti e liberi, livello d'eccellenza, l'Aden Exprivia Molfetta scende in strada con i suoi migliori atleti
31 ottobre 2008

MOLFETTA - Domani la scena va ai free runners. Sono ormai poche le ore mancanti alla terza edizione di Corri Molfetta, e continuano a fioccare le iscrizioni, che al momento hanno raggiunto le 1000 unità. Un risultato di grande prestigio, considerando la concomitanza di altre gare di notevole rilevanza. Un parterre d'eccellenza, una qualità elevatissima, per certi versi inaspettata, un'attesa che va decisamente oltre i confini di una corsa regionale. Arriveranno società di tutte le zone della Puglia, non mancheranno compagini lucane, piemontesi, addirittura emiliane. Fioccano le iscrizioni, dicevamo, e a conferire ulteriore fascino ad una corsa che vanta personalità di spicco del panorama podistico nazionale, quali Ricatti, Trentadue e Bonvino tra gli uomini, Ventrella e Iania tra le donne, si aggiungono gli atleti della società sportiva Aden Exprivia Molfetta. La società molfettese, che innumerevoli e prestigiosi successi sta ottenendo a livello nazionale, ultimo, in ordine temporale, la qualificazione alla Categoria A “Argento” Assoluta, risultato sportivo che non ha eguali nella storia dell'atletica molfettese, parteciperà con molti dei suoi atleti alla gara organizzata dalla Free Runners Molfetta. L'elenco è importante: Francesco Mark Ridger, Bete Marinelli, Luigi Rosito, Giovanni Ragno, il già citato Gennaro Bonvino, Pasquale Iacca, Luigi Zullo, Lorenzo Toth Orsi, Corrado Lazzizzera, Paolo Sasso, Michele Fortunato e Nicola Murolo. Tutte personalità di spicco dell'atletica giovanile italiana, a partite dall'anglo biscegliese Mark Ridger, classe '89, vicecampione italiano sui 3000 siepi (categoria under 20), convocato di recente all'ottava Coppa del Mediterraneo tenutasi a Marrakech in Marocco. Un personale di 9'20'60, soprattutto una speranza del mezzofondo italiano. Certo la “sua” distanza è decisamente più breve rispetto ai 10 km della CorriMolfetta, la strada è cosa diversa dall'amata pista, ma la curiosità per la sua performance c'è tutta. Proprio come c'è attesa per Marinelli e Zullo, ottimamente piazzati in varie prove del campionato pugliese Fidal; per Rosito, classe '92, reduce dal terzo posto sui 3.000 piani e sui 2.000 siepi, nella Finale A2 dei Campionati di Società Allievi; per Orsi Toth, che ha ben figurato negli Assoluti su Pista, Finale A1; per tutti gli altri, stelle che iniziano a brillare nel firmamento dell'atletica leggera. Certo, sono giovani talenti che dovranno confermare le loro confortanti performance sulle strade molfettesi. Chi, invece, non avrà nulla da dimostrare, ma che sarà invece tra i sicuri protagonisti in testa alla gara, è Gennaro Bonvino, già vincitore a Cerignola e Casamassima, terzo nella Maratonina di Barletta. Lui, e gli altri, sono attesi ad una prova entusiasmante, sorprendente, magari con un riscontro cronometrico di assoluto valore. Intanto Sergio Gervasio, Presidente dei Free Runners, gongola: “Siamo decisamente sorpresi, ci attendevamo un'ottima partecipazione, ma il numero degli atleti va al di là di ogni rosea aspettativa. Soprattutto il livello degli atleti è assoluto. Domani ne vedremo delle belle. Colgo l'occasione per annunciare che anche i “liberi” saranno inseriti in un ordine di classifica, grazie anche all'impegno del CSI”.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet