Recupero Password
Confesercenti chiede al sindaco un osservatorio sul commercio
14 novembre 2006

MOLFETTA - In attuazione dell'art. 6 del D.Lgs 31 marzo 1998 n. 114, recante la riforma della disciplina relativa al settore del commercio, sono stati istituiti ed attivati l'osservatorio nazionale e l'osservatorio regionale del commercio, con lo scopo di realizzare un sistema coordinato di monitoraggio riferito all'entità e all'efficienza della rete distributiva. A tale scopo possono fornire un importante contributo anche i Comuni, che, in relazione alle loro competenze amministrative, detengono elementi informativi primari. L'osservatorio nazionale e regionale non sono stati però in grado di effettuare rilevazioni analitiche, limitandosi a considerare l'andamento complessivo dei fenomeni, su scala nazionale e regionale, mentre, per un'efficace programmazione commerciale, i Comuni hanno necessità di disporre di basi conoscitive più puntuali, ovvero rapportate e disaggregate al livello territoriale. La Confesercenti, sul modello già sperimentato con risultati positivi in alcuni comuni italiani, ha presentato nei giorni scorsi al sindaco di Molfetta, sen. Antonio Azzollini, la proposta di istituzione di un autonomo organismo di monitoraggio, l'Osservatorio comunale del Commercio, che, pur in assenza di un preciso obbligo di legge, consenta di rilevare, con continuità e completezza, le caratteristiche, le esigenze e le problematiche della rete distributiva locale, così da poter orientare in modo efficace e mirato le future scelte programmatiche dell'Amministrazione comunale e gli altri interventi da attuare a sostegno dello specifico comparto economico, nei diversi ambiti di competenza. La Confesercenti ha proposto inoltre che il suddetto Osservatorio sia affiancato, nel corso della propria attività, da un laboratorio permanente di progettazione partecipata anche da parte di altri soggetti portatori di interessi diffusi, che, attraverso un costante monitoraggio sulle caratteristiche e sulle vicende della rete distributiva, sia in grado di coglierne con tempestività i cambiamenti, le aspettative e le problematiche, per poi tradurre i risultati dell'analisi in proposte e progetti concreti, anche in relazione alla presenza della grande distribuzione commerciale sul territorio. Tale innovativa proposta prevede quindi una più stretta e continua collaborazione tra Comune e Associazioni di categoria del commercio, che consenta di operare con maggiore incisività, efficacia e rapidità, nonché di facilitare l'accesso ai finanziamenti pubblici - comunitari, nazionali e regionali. La proposta di Confesercenti vede tra i punti qualificanti dell'osservatorio in parola: a) una struttura organizzativa estremamente semplice e pragmatica, che si avvale delle risorse umane e finanziarie già in dotazione al Comune, senza ulteriori oneri per l'Ente; b) un modello gestionale orientato alla massima operatività, e che esclude, pertanto, procedure e adempimenti superflui; c) l'unificazione di tutti i progetti e le iniziative a favore del commercio in un disegno organico complessivo ed unitario, che, da un lato, ne potenzi il valore strategico individuale e, dall'altro, possa razionalizzare l'impiego delle risorse necessarie alla loro realizzazione; d) un modello improntato alla massima trasparenza, che prevede anche un'ampia divulgazione delle informazioni raccolte e delle analisi effettuate. Un progetto di interazione, quindi, con il territorio, che traduca i risultati dell'analisi in proposte e progetti concreti; un primo innovativo passo nella direzione della qualità ed efficienza per il sistema distributivo locale, in tutte le sue componenti.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet