Recupero Password
Coach Carolillo: “B2 grandissima emozione, promozione meritata” Un' anticipazione al numero di giugno tra pochi giorni in edicola
18 giugno 2006

MOLFETTA - E' trascorsa quasi una settimana da gara 5 di finale, il match che ha sancito la promozione in serie B2 del Centro Ford Molfetta, ma in casa virtussina è ancora tempo di (meritati) festeggiamenti. Abbiamo sentito coach Sergio Carolillo,(nella foto) che parla di questa stagione indimenticabile, chiusa con un gradissimo successo, ma nella quale non sono mancati i momenti difficili. Vi offriamo l'intervista come anteprima all'ampio spazio dedicato alla promozione del Molfetta in B2 di basket dalla nostra rivista mensile “Quindici”, in edicola tra pochi giorni. Coach, la B2 è servita. Riesce a descrivere le sue emozioni? “Difficile descrivere le proprie emozioni, ma in questi tre anni sono tre le cose che più mi inorgogliscono: aver rispettato nei tempi previsti il “progetto” previsto insieme alla società tre anni fa; l'aver vinto nonostante molti “addetti ai lavori” (o presunti tali) non ci abbiano mai tenuto in considerazione per la vittoria finale e, forse la cosa che più mi piace sottolineare, l'affetto e la presenza di tante persone che ci hanno seguito con tanto entusiasmo e che credo abbiamo ripagato nel migliore dei modi”. Cosa ha provato dopo la triple di De Feo sulla sirena? “Sicuramente un attimo di scoramento, ma subito dopo ho detto ai miei ragazzi “ tranquilli la vinciamo al supplementare” e così è stato per fortuna”… Quando ha capito di aver vinto? “Solo a 3 secondi dalla fine quando Andrea Maggi ha recuperato la palla subendo fallo e chiudendo di fatto la partita con i 2 tiri liberi”. Ci confida il momento più difficile della stagione? “Sicuramente dopo il derby di ritorno a Bisceglie quando, tra campionato e Winter Cup, abbiamo subito una serie di infortuni che ci hanno costretti a fare a meno di Tommasini per 65 giorni e del Capitano Teofilo per 45 giorni. Chi li ha sostituiti, però, lo ha fatto alla grande”. Perché ha vinto la Virtus e non altre squadre? “Perché credo avessimo il roster migliore di questo girone e perché credo che, per lunghi tratti della stagione, abbiamo giocato il miglior basket del girone”. E' il successo più importante dalla carriera? “Certamente sì insieme al campionato vinto a Bisceglie, ma questo, essendo l'ultimo e sicuramente più difficile mi lascerà dentro un ricordo indimenticabile”. So che non le piace dare pagelle. Ma chi è il giocatore che l'ha più sorpresa quest'anno? “Premesso che tutti i ragazzi hanno dato tutto ciò potevano e che fare pagelle non è nelle mie abitudini credo che una particolare nota di merito sia per Andrea Maggi che, venendo da Gorizia e non conoscendo il nostro girone, si è immediatamente calato nel ruolo di leader e ha condotto i compagni per l'intera stagione alla vittoria finale”. Ora la B2. Il progetto era triennale, ed il prossimo è il quarto anno. Tutti si aspettano che lei rimanga al timone della squadra… “Vedremo….. Dopo questi pochi giorni di riposo ci incontreremo con il Presidente e il General Manager per parlare e valutare se esiste la volontà di andare avanti insieme programmando il futuro in modo da regalare alla Città di Molfetta nuove gioie sportive”. Ora le meritate vacanze…Ma bisogna pensare anche alla prossima stagione. È una squadra da rifondare o ritoccare? “Sicuramente visti anche i regolamenti(5 under) ci sarà da effettuare qualche ritocco ma certamente non una rifondazione totale”. Ha un sogno di mercato? “Nessun sogno particolare ma eventualmente solo la volontà di allestire un roster competitivo che possa consentire di regalare nuove gioie ai nostri tanti tifosi a cui va il mio personale ringraziamento per l'affetto dimostratomi in questi 3 splendidi anni”.
Autore: Michele Bruno
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet