Recupero Password
CALCIO PROMOZIONE - Molfetta – Polignano 3- 0
05 aprile 2004

MOLFETTA – 4.4.2004 Scontata vittoria del “Molfetta calcio” contro il Polizia Polignano fanalino di coda, ma importantissima per la classifica. Dopo la vittoria per 2-1 nel recupero contro col Castellana, salgono a quattro i successi consecutivi e grazie alla contemporanea sconfitta del Lucera a Barletta, i biancorossi scavalcano nella graduatoria i foggiani di una lunghezza e salgono al terzo posto, a 46 punti. La gara contro il Polignano non ha avuto storia, anche se come al solito i biancorossi hanno iniziato in sordina, per poi prendere il largo nel secondo tempo. Il tecnico Barione per squalifiche ha rimescolato le pedine in campo. Difesa a tre con Modugno, Carlucci e Abatantuono, a centrocampo Di Vittorio, Anaclerio e Del Vescovo, sulle fasce il giovane esordiente De Pinto e Loconte, in avanti Uva e Modugno. Inizio di gara impacciato per i molfettesi che lasciavano iniziativa agli avversari, che si dimostravano intraprendenti nell'impostazione, ma evanescenti in avanti. Al primo tiro il Molfetta andava in vantaggio: Carlucci rubava palla a centrocampo e lanciava in area Anaclerio che a volo gonfiava la rete. Il Polignano abbozzava una reazione, ma la difesa biancorossa faceva buona guardia. Al 40' Carlucci su punizione liberava Di Vittoro in area che però tirava sulle braccia del portiere. Dopo pochi minuti Del Vescovo conquistava palla e si portava sul fondo e crossava per Modugno che di testa impegnava in angolo il portiere. Allo scadere ancora Carlucci ci provava su punizione ed anche questa volta l'estremo difensore non si faceva sorprendere. Nel secondo tempo il Molfetta si mostrava più autorevole e pigiava sull'acceleratore. Al 10' il raddoppio. Sempre Carlucci su punizione dalla ¾ pennellava una palla in area e Anaclerio di testa si faceva trovare pronto all'appuntamento con il gol. Al 25' Carlucci ci provava con una punizione delle sue indirizzata al sette, ma il portiere Lacenere intercettava in volo. Al 30' Lamanuzzi, subentrato a De Pinto, s'involava sulla sinistra e metteva al centro, la palla s'impennava e Uva con uno stop a rientrare si liberava del proprio marcatore e infilava la rete del 3-0, portando così ad 11 il proprio bottino personale. Allo scadere, il portiere molfettese Panebianco si esibiva nel primo intervento della gara, con un volo plastico intercettava un tiro dalla distanza di Mele. Ora per il “Molfetta calcio” la prossima gara, in casa del Lucera il 18 aprile, sarà la partita della stagione. Un risultato positivo, significherebbe una serie ipoteca sul terzo posto che mai come quest'anno, potrà essere sufficiente per il salto in Eccellenza. Francesco del Rosso
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet