Recupero Password
Basket, Virtus Molfetta: vittoria e primato Molfetta vince e si regala la vetta della classifica
05 dicembre 2011

MOLFETTA - Vittoria nel derby e primato solitario in vetta alla classifica, aspettando il big match di mercoledì al Pala Poli contro Venafro: meglio di così la domenica della Gammauto Molfetta non poteva proprio andare! La vittoria sul Trani e le sconfitte del Venafro e di Benevento, regalano al girone H del campionato DNC una nuova capolista, che vuole mantenere questa posizione più a lungo possibile!
Come tutti i derby che si rispettino, nulla è da dare per scontato e la classifica conta sempre relativamente: il Trani infatti, nonostante una serie di sconfitte ancora aperta ed una posizione non certo rassicurante in classifica, ha creato non poche difficoltà al Molfetta che, da grande squadra, ha comunque saputo trovare le forze per far sua una gara che regala anche l'ottava vittoria consecutiva. Se non è un record poco ci manca.
Coach Gesmundo recupera in extremis Lombardo, lanciandolo subito in quintetto: il lungo romano segna 8 punti nel primo quarto ed è una presenza costante nel pitturato avversario e difensivo. La Gammauto però soffre la velocità e le ripartenze tranesi, con Gaston Biondo abile trascinatore delle manovre dei locali. Il primo quarto finisce 25-22 per Trani, con Molfetta che ha Corvino con 3 falli commessi e Di Lauro e De Gennaro con 2.
L'inizio del secondo parziale è segnato dalle due bombe consecutive prima di Dell'Aquila, poi di Delli Carri che portano la Gammauto Molfetta sul -9.  E' qui però che sale in cattedra Michele Bei che, prima con una tripla, poi sotto canestro e con partenze in palleggio dal gomito, riequilibra il risultato e i 5 punti consecutivi di Corvino sul finire del quarto impattano il punteggio sul 38-38.
Anche nella ripresa la gara sembra non voler trovare un padrone: alle conclusioni di Bertolini rispondono Sancilio, Bacchini ed uno scatenato Michele Bei ed il punteggio resta immutato, con Trani che chiude il quarto in vantaggio di una lunghezza.
La gara resta in equilibrio sino a 4 dal termine, quando la discutibile coppia arbitrale punisce frettolosamente un fallo di Sancilio con l'antisportivo;  Biondo però fallisce dalla lunetta entrambe le conclusioni e il successivo attacco porta all'errore di Bertolini. E' la svolta del match. Molfetta piazza un parziale di 6-0 con le conclusioni di Lombardo, Corvino e Bacchini portandosi sul +7. La gara non è però ancora finita, e a riaprirla ci prova Cicivè che segna quattro punti consecutivi e il piazzato di Bertolini riporta Trani sul 62-66 palla in mano.
Qui è provvidenziale Bacchini che prima difende da manuale sull'esperto Delli Carri, costringendolo allo sfondamento, poi sul successivo attacco subisce fallo e chiude la gara dalla lunetta con un 2/2 che fissa il punteggio sul 68-62, regalando ai tifosi, accorsi come sempre in massa in quel di Trani, la gioia della vittoria nel derby e del primato in classifica.

JUVE TRANI - GAMMAUTO MOLFETTA 68-62
(25-22, 13-16, 14-13, 10-17)
Juve Trani: Delli Carri 12, Biondo 8, Di Nanni 10, Bertolini 15, Cicivè 10, Dell'Aquila 7, Martino, Antonelli, Moschettini e Papagni n.e.
Gammauto Molfetta: Bacchini 13, Corvino 15, Lombardo 10, Di lauro 8, De Gennaro, Bei 16, Sancilio 6,  Spadavecchia C, Binetti n.e, Spadavecchia N. n.e.
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet