Recupero Password
BASKET. Virtus granitica, il derby pugliese è di Molfetta
23 febbraio 2009

MOLFETTA - Il confronto più atteso della stagione, contro i cugini dell'Ostuni, si conclude con una netta affermazione della Virtus Molfetta per 75-59, vittoria che porta in dote 2 punti fondamentali nella corsa verso la salvezza e ribalta la differenza canestri tra le due squadre. I ragazzi di Carolillo hanno sempre avuto in mano le redini del match, gestendo in maniera ottimale le azioni d'attacco e difendendo con grande intensità per tutta la gara. Ostuni, orfana del proprio capitano Avenia e con Morena acciaccato, ha sofferto sotto canestro lo strapotere fisico e tecnico del duo Di Marcantonio-Leo e non ha trovato in Labella una regia lucida e precisa. Le cinque palle perse e il -12 di valutazione descrivono fedelmente la cattiva prestazione del play argentino. Putignano, come detto, deve fare di necessità virtù e manda in campo Labella, Romano, Negri, Bonessio e Camata, Molfetta risponde con l'ormai consueto starting five con tre “piccoli” Maggi, Stjepovic, Malamov e la premiata ditta Leo-Di Marcantonio sotto canestro. Malamov, al suo primo derby pugliese, si presenta subito con una tripla, poi ci pensano Leo e Di Marcantonio con sei punti in rapida successione a far capire che la serata per gli ospiti non sarà di quelle piacevoli. L'attacco ostunese spara a salve e dopo 4'50 il vantaggio della squadra di casa è di 7 punti (9-2). Coach Putignano prova a sparigliare giocando la carta secondo lungo, dentro Morena fuori Bonessio. La mossa sembra quella giusta, Mimmo segna 4 punti in un amen e serve il mini parziale ospite (6-0) che costringe Carolillo al time out. Richiamata all'ordine la Virtus riprende a girare con precisione svizzera, la Piovra Di Marcantonio chiude il break gialloblù, Malamov segna 5 punti per l'allungo del Centro Ford che con il canestro di Mapelli chiude il primo quarto avanti 18-8. Nel secondo parziale di gara il copione non cambia, il Centro Ford difende forte e Ostuni non trova il cambio di ritmo per riaprire il match. Di Marcantonio in pochi minuti sciorina tutto il suo repertorio di pivot puro dinanzi ad un Camata disorientato: prima chiude un gioco da tre punti dopo un regale rimbalzo in attacco, poi appoggia agilmente al tabellone dopo un “giro di valzer” sul perno. I gialloblù sbandano, solo Gentile e Negri provano a ricucire lo strappo, ma è troppo poco per un Molfetta che dopo 20' conduce per 35-20. Il secondo tempo vola via veloce, la Virtus non ha bisogno di spingere sull'acceleratore e controlla agevolmente la gara, i brindisini non trovano le energie giuste per provare a riaprirla. Camata, dopo due quarti da virgola, mette a segno 14 punti buoni solo per rendere meno impietoso lo scout di fine gara; Nanut dimostra di esserci congelando, con molto fosforo e tanta esperienza, il pallone negli ultimi minuti. Finisce 75-59, un + 16 che cancella il -13 dell'andata e lenisce parzialmente le ferite dell'amarissima serie play off dello scorso campionato. Titolo di Mvp congiunto per Leo e Di Marcantonio: Lillo arricchisce i suoi 18 punti con 9 rimbalzi e 9 falli subiti, la Piovra, invece, firma 17 punti , 9 “carambole” e 2 stoppate. Nell'Ostuni bene solo Claudio Negri, 23 punti e tanta voglia di rimettere in piedi la partita. Peccato sia l'unico a provarci. Domenica prossima la squadra di Bellifemine, a quota 16 punti in graduatoria, sarà di scena a Potenza per l'ennesimo scontro salvezza. Una vittoria aprirebbe nuovi incredibili scenari. IL TABELLINO Virtus Molfetta - Basket Ostuni 75-59 (18-8, 35-20, 52-36, 75-59) Virtus Molfetta: Maggi 4, Mapelli 7, Parrino 0, Malamov 15, Stijepovic 0, Nanut 14, Leo 18, Puglia 0, Di Marcantonio 17, Panunzio ne. Coach: Carolillo. Basket Ostuni: Negri 23, Gentile 6, Morena 5, Selicato 1, Romano 4, Labella 0, Caloia 0, Camata 14, Bonessio 6, Marseglia 0. Coach: Putignano.
Autore: Giuseppe Bruno
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""



Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet