Recupero Password
BASKET - Virtus esordio amaro Virtus Aprilia - Centro Auto Ford Molfetta 63 – 62
03 ottobre 2006

APRILIA - APRILIA: De Fanti 16, Caioli 10, Murtas 2, Genovese, Fanti 6, Pellegrini 6, Chiminello 10, Di Stazio 11, Cappelli 2, De Liberis n.e. All. Pennacchia. MOLFETTA: Maggi 18, Braidot 1, Bigi 11, Torresi, Santucci n.e., Nord 6, Storchi 4, Leo 11, Paganucci n.e., Teofilo 11. All. Carolillo. PARZIALI: 20-22, 37-33; 49-48, 63-62 Sfuma il sogno della Virus Molfetta di cogliere la vittoria nel primo incontro disputato in serie B2. I ragazzi di coach Carolillo si sono arresi di una sola lunghezza ai pontini dell'Aprilia, impostisi sul proprio campo con il risultato di 63-62. Niente lacrime e nessun allarmismo per la Virus che esce delusa da un incontro che avrebbe potuto regalare ben altre emozioni in questa “prima assoluta” della pallacanestro molfettese. Coach Pennacchia schiera De Fanti, Caioli, Murtas, Pellegrini e Di Stazio mentre Carolillo risponde con i titolari Maggi, Bigi, Teofilo, Leo e Storchi in campo dal primo minuto. Il primo acuto della serata è di Pellegrini abile, sotto canestro a portare in vantaggio i suoi ma nell'azione successiva Storchi riesce a calare la tripla del primo temporaneo vantaggio molfettese. Nelle fasi iniziali dell'incontro Molfetta subisce la marcatura alta dei biancorossi pronti a riproporsi in fase offesiva con veloci contropiede. Molfetta preferisce rispondere con affondi personali di Maggi e Bigi dalla lunga distanza anziché prediligere l'azione corale, per la verità alquanto impacciata. A metà quarto il risultato è fermo sul 9-13. I troppi errori gratuiti a rimbalzo della difesa molfettese regalano ai locali l'opportunità di andare ripetutamente al tiro anche se le numerose occasioni che passano tra le mani di Murtas e Pellegrini non vengono finalizzate a dovere. Una tripla di De Fanti a un minuto dal primo riposo segna il uovo vantaggio Aprilia (18-17) ma Molfetta riesce comunque a chiudere in vantaggio il primo quarto grazie alla freddezza al tiro di Bigi. Nella seconda frazione vanno fuori Storchi e Teofilo a cui subentrano gli under Nord e Torresi. De Fanti con ottime giocate in velocità riesce ad imporre il ritmo poi un affondo di Fanti piega la difesa sguarnita di Molfetta che dopo quattro minuti si ritrova a subire un nuovo passivo. A metà gara rientrano Storchi e Teofilo nelle fila molfettesi e questa volta sono Bigi e Leo ad abbandonare il parquet. Le marcature asfissianti di Aprilia mandano in confusione i lunghi biancazzurri, ma la gara si gioca sempre sul filo di lana. L'ennesima tripla di De Fanti (il migliore dell'incontro) inaugura il terzo quarto di gioco portando i suoi sul +9. Poi si risveglia l'anima combattiva di Molfetta che con un break di 2-13 targato Maggi-Teofilo fissa il punteggio sul 44-46 prima che l'inesauribile De Fanti regalasse un nuovo vantaggio ai locali in chiusura di quarto. Un canestro del giovane pivot Di Stazio porta i suoi sul +4 mentre Molfetta continua a mancare a rimbalzo. La confusione sotto canestro e i molteplici errori al tiro, aggiunti alla scarsa stabilità in campo dovuta ad un parquet ai limiti della praticabilità (eccessiva condensazione nel pallone tensostatico) innervosiscono entrambe le squadre che non riescono più ad esprimersi su alti livelli. Carolillo opta per la difesa a zona e la partita si anima nel finale. Il 53-56 siglato da Leo vale l'ultimo vantaggio significativo per Molfetta. Aprilia continua a condurre nelle battute conclusive della gara quando una tripla di Maggi a 40 secondi dal termine porta la Virus sul +1 (61-62). Dieci secondo dopo Pellegrini va indisturbato a deporre nella retina la palla del 63-62 con la difesa molfettese a guardare. Negli ultimi 27 secondi di gioco non cambia il risultato. Molfetta ko e appuntamento con la vittoria rimandato.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet