Recupero Password
BASKET - “Trofeo Valente”: Bilancio Positivo Mercoledì l'esordio ufficiale in coppa Italia
28 agosto 2006

MOLFETTA - Una vittoria e una sconfitta è il bottino della Nuova Virtus Molfetta nel primo trofeo stagionale a cui la neonata formazione molfettese ha preso parte nella due giorni di fine agosto in quel di Ruvo di Puglia. Molfetta torna a casa con un positivo terzo posto e una soddisfacente prestazione dei ragazzi allenati da coach Carolillo, ancora alle prese con i carichi da lavoro degli allenamenti di questi giorni. Nella prima giornata del “Trofeo Valente” la Virtus ha subito affrontato i padroni di casa del Ruvo di Puglia, regina del mercato estivo e indiscussa favorita per la vittoria finale del campionato. I molfettesi hanno ben figurato contro un gruppo che gode dei favori della vigilia e che presenta nelle sue fila atleti del calibro di Labate, Giuffrida e Fessia, che rappresentano l'elite della categoria, lottando alla pari per buona parte dell'incontro e mettendo a tratti in difficoltà i ruvesi, costretti ad un eccessivo ricorso ai falli. Il Molfetta, tuttavia, non riuscendo a reggere il confronto sulla lunga distanza, capitolava dopo quaranta minuti affrontati a viso aperto. Il primo derby della stagione, pertanto, si chiude in favore di Ruvo sul risultato di 92-76. La Virtus si rifà ampiamente nella seconda ed ultima giornata del trofeo in cui affronta il Melfi, sconfitto nella gara d'apertura dall'Arezzo. Dalle prime battute dell'incontro si evince che i ragazzi biancoazzurri non risentono eccessivamente della stanchezza dovuta ai postumi della partita giocata 24 ore prima dando battaglia ai lucani. Spazio soprattutto alla fantasia e alle belle giocate di Storchi e Braidot che prendono per mano Molfetta lungo l'arco dell'incontro accompagnandola fino ad un vantaggio massimo di 29 punti. La gara si chiude con un emblematico 80-56 per la Virtus. Più che soddisfatto coach Carolillo che ha così analizzato la prova dei suoi uomini: “Sono contento per come si sono comportati i mie ragazzi. È difficile reggere il ritmo dei 40 minuti a soli 6 giorni dall'inizio della preparazione. In questa settimana abbiamo lavorato soprattutto sull'atletica e la forma fisica e rispolverato i fondamentali nell'attesa di iniziare a lavorare sulla difesa e sull'attacco. Inoltre non ho potuto schierare Santucci e Nord, alle prese con piccoli problemi fisici. Nel complesso posso dirmi soddisfatto per la convivenza in campo di Maggi, Teofilo, Bigi, Leo e Storchi, che dovrebbero formare il quintetto titolare nella regular season. Dagli under, poi, solo note positive.” Mercoledì 30 agosto la Virtus sarà attesa dal primo impegno ufficiale al cospetto della Telcom Ostuni nell'incontro valevole per la gara d'andata di Coppa Italia.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""



Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet