Recupero Password
Basket, superba Gammauto Molfetta: è finale Impresa della Virtus ed ora sfida col Monteroni
28 maggio 2012

MOLFETTA - Emozioni uniche, come cita un comunicato, quelle vissute questa sera al PalaPoli, grazie alla Gammauto Chevrolet Molfetta che è riuscita nell'impresa di vincere una gara che si è rivelata davvero difficile specialmente dopo il primo quarto, dove la tensione evidentemente si è fatta sentire e non poco nelle gambe dei ragazzi di coach Gesmundo.
L'inizio di Cecchetti, autore subito di due triple consecutive aveva fatto ben sperare, ma poi l'ingranaggio della Gammauto si blocca, lasciando spazio ai canestri di Cavallaro e specialmente Ausiello, davvero formidabile quest'ultimo specialmente con le conclusioni dalla lunga distanza. Molfetta non riesce a rispondere e subisce un parziale pesante, con Corvino a guidare la squadra dall'alto della sua esperienza, ma con i padroni di casa sotto 17-25 al primo intervallo.
Cambia poco nel secondo parziale, con l'attacco molfettese che resta perimetrale, grazie anche alla difesa di Benevento, costantemente in raddoppio su Lombardo:  gli ospiti continuano a macinare gioco e rubare palloni in difesa, ripartendo in contropiede e allungando sino al  + 14, con i liberi di Lombardo a non lasciar scappare la formazione campana. Sembra essere una giornata storta però, a maggior ragione quando sul finire di quarto è Lombardo a sbagliare una facile conclusione da sotto canestro: finisce 34-45.
Qualcosa cambia in meglio però nella ripresa: Molfetta  attacca con più lucidità, chiudendo in difesa tutti gli spazi che c'erano nel primo tempo. A guidare i locali il trio delle meraviglie Cecchetti, Corvino e Lombardo, ma anche un Bei efficace che con 7 punti consecutivi al termine del quarto, stabilisce un bel divario tra le due squadre, con Molfetta avanti 61-58.
Benevento però vuol lottare sino in fondo e guidata da Ausiello e Gaido trova nuovamente vantaggio, sul 64-63, ma di li in poi, la Gammauto prende il sopravvento sulla gara, spinto da un pubblico numeroso quanto caloroso come non mai e ancora guidati dal talento di Corvino e l'efficacia di Bei e Lombardo, conducono il match in porto, regalando al pubblico presente una gioia immensa, che è potuta scoppiare al fischio finale che ha visto la Gammauto Molfetta conquistarsi la finale con la vittoria sul Benevento con il punteggio di 80-73: continuiamo a sognare, questa squadra se lo merita!
 

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet