Recupero Password
Basket, super Molfetta batte Salerno Prova di forza dei biancoazzurri contro i campani
26 febbraio 2012

MOLFETTA - E’ una splendida Gammauto Chevrolet Molfetta quella che abbatte Salerno sul neutro di Sant’Agata 80-61 e rafforza il suo secondo posto in classifica. A dispetto delle ultime uscite, questa volta il team di coach Gesmundo si sbarazza senza troppi patemi di un Salerno mai pericoloso e mai in partita, dando spazio e campo anche agli uomini meno utilizzati finora.
Alla palla a due Molfetta si presenta finalmente col roster completamente disponibile, con capitan De Gennaro pienamente recuperato dopo gli acciacchi delle ultime uscite, e parte con l’ormai solito quintetto composto da Corvino, Di Lauro, Cecchetti, Lombardo e Bei. Salerno, che ha un disperato bisogno di punti per mantenere vivo il sogno playoff, risponde con il quintetto formato dai senatori Antonucci e Corvo, coadiuvati da Parlato, Bertini e il pivot Sammartino. La cornice è ancora una volta il “Pala San Lorenzo” di S.Agata di Puglia, con oltre 50 tifosi molfettesi accorsi a sostenere la squadra in questa seconda partita lontano dalle mura amiche del Palapoli.
Bastano pochi minuti al team biancoazzurro per imprimere il primo colpo deciso al match: ancora una volta è la difesa la forza degli uomini di coach Gesmundo, che limitano gli ospiti a soli 9 punti segnati nel primo quarto, con soli 4 canestri dal campo. In attacco è la Gammauto più brillante degli ultimi tempi, con un Lombardo scatenato che nei primi dieci minuti mette a referto ben 11 punti, compresa la tripla a fil di sirena che chiude il tempo sul 23-9.

 
Nel secondo quarto emerge la forza del collettivo e la coesione del gruppo molfettese: Bei, Di Lauro, Bacchini e Cecchetti sono i fautori, assieme ad un sempre più decisivo Valerio Corvino, dello strappo decisivo sul match. Salerno fatica a trovare conclusioni semplici e arriva sempre a tirare sul fil di sirena, mentre nella metà campo difensiva ha davanti un Molfetta strepitoso, capace di trovare sempre l’uomo libero e realizzare. Il periodo si conclude sul 48-24, un +24 netto e senza possibilità di replica, con i tifosi molfettesi a far già festa sugli spalti. L’unica nota negativa è l’infortunio occorso a Stefano Cecchetti, colpito alla caviglia sul finire del quarto: per lui gli esami medici in settimana chiariranno l’entità dell’infortunio.
 
Poco da dire per i restanti 20 minuti di gioco, se non l’ampio respiro concesso alle rotazioni da parte di coach Gesmundo, con la Gammauto Chevrolet che arriva a toccare il massimo vantaggio sul 59 – 28 (+31) al 25’, con un ritrovato Michele Bei, pratico in attacco e deciso a rimbalzo: per lui alla fine saranno 15 i punti con ben 12 rimbalzi e una presenza costante sotto le plance. Inutile rimarcare l’ennesima splendida prova di Valerio Corvino, che oltre ai 18 punti personali si conferma preciso orologio dei biancoazzurri, toccando per la seconda gara di fila i 10 assist.
 
Gli ultimi 10 minuti coach Gesmundo li concede ai più giovani, con Binetti, Sancilio e Spadavecchia che si disimpegnano egregiamente sul parquet contro i più noti avversari, assistiti in campo da Bei e Bacchini, a formare un quintetto dall’età media di soli 21 anni.
 
Il punteggio finale di 80-61, pur largo nelle dimensioni, non rende l’idea del dominio, a livello tattico e mentale, applicato dalla Gammauto Chevrolet sul match, mai in discussione e sempre condotto per l’arco dei 40 minuti con oltre 20 punti di scarto. Dopo i 3 impegni in 7 giorni per Molfetta ora un po’ di respiro e tempo per migliorarsi ulteriormente, in vista dell’insidiosa trasferta di Domenica prossima 4 Marzo in casa della Virtus Monte di Procida, dove il team di coach Gesmundo andrà a caccia del terzo sigillo consecutivo.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet