Recupero Password
BASKET. Presentato Antonio Labate, nuovo acquisto della Virtus Molfetta
10 luglio 2007

MOLFETTA - Giornata di presentazione in casa Virtus Molfetta con le firme e le foto di rito di Antonio Labate, guardia brindisina di 30 anni che arriva a Molfetta dopo l'ultimo campionato disputato con l'Adriatica Industriale Ruvo. Per il “principe” 12,5 punti di media a partita e le capacità di incidere nel corso del match nei momenti cruciali. Esempio emblematico le due vittorie ruvesi contro Molfetta con la guardia capace di riportare in partita i compagni di squadra proprio mentre sembrava che la Virtus potesse spiccare il volo. Abbiamo fatto una passeggiata sul nuovo parquet amico e due chiacchiere con chi dovrà prendere il posto di Bigi, grande protagonista virtussino 2006-2007. Come è nata l'idea di venire a Molfetta dopo il buon campionato disputato nel Ruvo, concluso con la finale persa contro Potenza? “Sicuramente prima di tutto la consapevolezza di giungere in una società molto ambiziosa che già nello scorso campionato ha dimostrato grande professionalità e voglia di ottenere risultati importanti. Ha contribuito la certezza di entrare a far parte di un gruppo storico di ottimo livello e già conscio delle proprie potenzialità espresse anche nella doppia sfida contro Ruvo.” Il pubblico di Molfetta ti ha conosciuto sin qui come un cecchino infallibile che spesso ha contribuito alle fortune delle squadre d'appartenenza. Che ricordi hai del pubblico molfettese? “Un ricordo senz'altro positivo; grande attaccamento alla squadra, molto calore sia nei match casalinghi che in quelli in trasferta ma anche grande sportività e correttezza. Non vedo l'ora di farli divertire e contribuire con i miei canestri alle loro gioie.” Quali sono le attese e le tue speranze per l'anno prossimo? “Ho scelto Molfetta proprio per rimanere ai vertici; a quasi 30 anni mi sento ormai maturo e quindi desideroso di continuare a giocare ai massimi livelli della categoria che frequento. Per questo ho rinunciato a proposte molto allettanti dal punto di vista economico per venire a giocare qui e tentare di ottenere risultati importanti. L'obiettivo è sicuramente quello di migliorare il già esaltante terzo posto della passata stagione; poi i play-off rimangono una lotteria, in cui fortuna e stato di forma del momento incidono in maniera notevole nel rendimento delle pretendenti al titolo.” Conosci qualche giocatore del Molfetta, ben presto tuoi futuri compagni di squadra? “Non ho mai giocato con nessuno dei miei futuri compagni, anche se ormai li conosco benissimo avendoli affrontati in molte circostanze. Il roster allestito sin qui certamente si farà rispettare nel prossimo campionato. Gente come Teofilo, Leo e Maggi sono di primissimo livello e garantiscono risultati e buon gioco.” Il “principe” è già pronto. Lo lasciamo in silenzio mentre scruta la tribuna ancora vuota, che presto si riempirà di tifosi, che ne siamo certi, impareranno a conoscerlo e ad apprezzarlo.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
........SONO SCONCERTATO.....da cosa qualcuno si chiederà.....è ovvio dalle cavolate che scrivete su questo MALEDETTISSIMO FORUM. Spesso parlate per il gusto di essere critici e far male ad una società che fa mille sacrifici per farvi divertire la domenica. Ne avete dette di tutti i colori, addirittura che ci vergogniamo degli atleti che abbiamo ingaggiato per questa stagione....MA STATE SCHERZANDO VERO!!!!????.... Chi si dovrebbe vergognare e chi pensa e afferma questa baggianate. Ma pensate veramente che questi IDIOTI prendano giocatori di cui vergognarsi!!!!????....Labate non è stato presentato a nessuno come non è stato fatto per scorrano, la loro presentazione ufficiale è prevista per i primi di agosto, come è prevista la presentazione dell'intera squadra per i primi di Settembre. Labate Lunedì scorso, rientrato dall'America, è venuto semplicemente a firmare ufficialmente il contratto e non ad essere presentato, tanto ne è prova il fatto che non era presente alcun dirigente della Virtus. E ancor di più ne è testimonianza il fatto che è venuto verso le 21,15.....ma secondo Voi si presenta un'atleta a quell'ora!!!????e ancor di più, perchè avremmo dovuto presentare Labate e non Scorrano prima di Lui, visto che il contratto di Marco è stato firmato circa un mese fa!!!!!????.... L'intervista di Labate è stata solo una coincidenza, dovuta al fatto che durante la sua visita nei nostri uffici è arrivato al pala, per motivi tecnici, uno dei nostri addetti stampa il quale ha colto l'occasione per fare qualche foto e scambiare due parole con Antonio....NIENTE DI PIU!!!......Altro che presentazione!!!! se ritenete sia questo lo stile e il modo di presentare uno dei nostri atleti, Beh!! allora non conoscete lo stile VIRTUS, e fareste bene a frequentarci un pò di più prima di parlare, e magari a connettere anche il cervello alla lingua. Scusate la durezza dell'intervento ma spesso ci accusate di cose ASSOLUTAMENTE non vere, solo per il gusto di criticarci. Le critiche NOI siamo abituati a riceverle ed a farne tesoro, ma se sono vere e costruttive, ma quando diventano semplici pettegolezzi da Bar allora le cestiniamo. Questa è una società che ha fatto tanto per i tifosi, ed i tifosi altrettanto. Non vedo perchè bisogna essere sempre distruttivi verso un gruppo di appassionati che dalla mattina alla sera sognano insieme a Voi tutti. Vorrei concludere questo mio intervento parlando della squadra. Negli anni abbiamo sempre dimostrato o quasi, di aver fatto le scelte giuste e quando non si sono dimostrate tali siamo corsi subito ai ripari assumendoci tutte le responsabilità. Secondo Voi siamo così pazzi e sucicidi da fare una squadra meno competitiva dello scorso anno!!!!????....Visto che siete tanto amanti delle statistice, trovatemi una squadra che abbia un sestesso over con tanti punti in mano e tanta intensità difensiva, cosa che sulle statistiche non si legge, ma che chi è addetto ai lavori come noi conosce abbastanza bene. Scusatemi se sono venuto meno alla mia promessa, ma veramente spesso siete poco riconoscenti e forse CATTIVELLI..... Grazie leonardo scardigno Virtus Molfetta








Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet