Recupero Password
BASKET - Molfetta-Ostuni 65-69 dts
19 gennaio 2004

MOLFETTA – 18.1.2004 Continua la serie negativa del Centro Auto Ford Molfetta ancora senza vittorie nel girone di ritorno. I ragazzi di Carolillo, pur dominando per tre quarti di gara, hanno dovuto cedere l'intera posta in palio alla vice capolista Ostuni, al termine di un match non godibilissimo dal punto di vista tecnico, in cui non sono stati sicuramente gli attacchi a dominare. Lo starting five molfettese è assolutamente inedito sia per far fronte alla sfortuna che ha tolto alla squadra il play titolare Colucci infortunatosi nella trasferta di Marigliano,sia per sopperire alla scarsa condizione di Piroddu,presente solo a referto. Si parte con Urbano, Gesmundo, Rosito esterni e con Biasi e Auricchio ad assicurare lavoro sporco nelle due aree colorate. La formula di Carolillo sembra essere giusta, infatti, dopo soli due minuti di gara i biancorossi sono avanti di dieci punti (12-2). Si viaggia ad un ritmo esaltante, la regia di Urbano è da applausi ed il primo tiro sbagliato dai molfettesi,una bomba di capitan Gesmundo, si registra dopo quattro minuti dall'inizio del match. L'Ostuni solo nel finale di parziale riesce a rientrare chiudendo sotto di quattro(22-18). Il secondo quarto offrirebbe davvero pochi spunti se il folkloristico coach ospite non fosse riuscito nell'impresa di farsi fischiare un tecnico con le squadre già al riposo (Gesmundo non realizzerà i due liberi). A metà gara i locali sono ancora avanti (33-28). Rinfrancati dal riposo i biancorossi piazzano un break di 11-3 e si portano in vantaggio di dodici punti a metà parziale. Il vantaggio di otto (51-43) con cui la Virtus chiude il penultimo quarto sembra essere incolmabile per un Ostuni decisamente sottotono, ma nell'ultimo mini-tempo la musica cambia. I biancoverdi ospiti riescono ad indirizzare il match dalla loro parte compiendo il primo sorpasso a tre minuti dalla sirena. Due liberi di Rosito ad una manciata di secondi dalla fine mandano le contendenti ai supplementari, dando nuove speranze ai supporters molfettesi. I cinque minuti extra dicono Ostini (65-69), ma siamo sicuri che Carolillo sarà soddisfatto della prestazione dei suoi atleti che hanno cercato fino alla fine di ribaltare il pronostico. Buona la prova di Urbano,13 punti a fine gara, e di Biasi, sempre più un caso Piroddu. In una festa di sport è umiliante per chi scrive dover riportare l'opera di un gruppetto di esagitati che, aggredendo verbalmente i numerosi tifosi ospiti accorsi al palazzetto per sostenere i propri beniamini, hanno perso un occasione per far funzionare il cervello. Imbecilli. Giuseppe Bruno
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet