Recupero Password
Banca 121, perquisizioni della Finanza alla sede di Molfetta
11 febbraio 2004

MOLFETTA – 11.2.2004 Perquisizioni in varie sedi della ex Banca 121, in particolare in quella di Molfetta, di Bisceglie e Lecce, sono state fatte da militari del Gico della Guardia di Finanza di Bari su delega del sostituto procuratore della Repubblica di Trani (Bari), Antonio Savasta, nell'ambito dell'inchiesta sulla vendita di prodotti al alto rischio speculativo a fasce deboli di risparmiatori. I militari hanno inoltre consegnato a una decina di indagati notifiche di interrogatori, che si svolgeranno nei prossimi giorni. Le perquisizioni hanno consentito di recuperare materiale definito «particolarmente interessante» dagli investigatori. Si tratta di circolari esplicative per la vendita dei prodotti “ad alto rischio”, note ai direttori delle filiali della ex Banca 121, il cui pacchetto di maggioranza fu acquisito nel 2000 dal Monte dei Paschi di Siena. I prodotti oggetto dell'inchiesta sono i Btp Index, i Btp Tel, i Btp on-line e i Btp option, che sarebbero stati venduti dal '99 al 2002 «in maniera indiscriminata», sotto il falso nome di titoli di stato, a pensionati, casalinghe, operai, i quali hanno perso tutti gran parte dei capitali investiti. Secondo gli accertamenti del Gico, 1'ammontare dei Btp venduti nei quattro anni sarebbe pari a 250 milioni di euro. I primi tre prodotti furono sequestrati nel dicembre scorso, su disposizione del magistrato, in quanto si approssimava la loro scadenza, fissata al primo gennaio 2004. Alcuni giorni dopo il Monte dei Paschi chiese ed ottenne il dissequestro dei titoli per consentire la restituzione del 100% del capitale investito ai risparmiatori. La stessa restituzione - secondo gli inquirenti - procede molto lentamente, tanto che si sta valutando la possibilità di avviare un'inchiesta sulla procedura di restituzione dei capitali da parte del Monte dei Paschi di Siena. Leonardo de Sanctis
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet