Recupero Password
ArteImmagine e Arci, insieme per promuovere appuntamenti culturali
15 dicembre 2007

Molfetta è una città che ha sempre mantenuto vivo il proprio movimento artistico sotterraneo e questa vitalità ha prodotto, negli ultimi mesi, importanti connessioni fra movimenti culturali per ottenere un impatto sulla città sempre più effi cace. Nell'ottica della collaborazione e l'interscambio di esperienze è nato un legame fra i ragazzi, sempre attivi, dell'Arci “Cavallo di Troia” di Molfetta e il presidente dell'associazione culturale ArteImmagine, Tonia Copertino. Tale legame ha dato vita ad un progetto inedito: una mostra d'arte contemporanea nella sede dell'Arci molfettese, sette artisti per un buon compleanno a cinque anni di cultura Arci, conclusasi, con successo, in questi giorni. Il compleanno del circolo è stato, quindi, l'occasione per inaugurare una collaborazione che dimostra come la cultura e l'arte non abbiano confi ni di età né sono privilegio di pochi, anzi possono benefi ciare dell'entusiamo e la voglia di fare di due associazioni che, erroneamente, si pensano troppo lontane per avere punti in comune. Invece sette artisti portati a Molfetta dalla pittrice Tonia Copertino, hanno scelto per la mostra, due tele rappresentative della loro produzione; quattro artisti terlizzesi, Maria Buonaduce, Vito de Leo, Pasquale Guastamacchia e Giovanni Morgese, un giovane artista tranese, Gianni Causarano, e a rappresentare la città, Pino Spadavecchia e la stessa Tonia Copertino. Ciascun autore ha presentato le proprie tendenze, scegliendo di realizzare una panoramica variegata sul mondo artistico di Molfetta e città limitrofe, abbandonando l'idea della tematica unica, troppo restrittiva per questa prima collaborazione. Cenni di espressionismo astratto, di pittura informale, sono i protagonisti delle opere di Tonia Copertino: colori caldi e predominanti che traducono l'esperienza in emozione, l'emozione in razionalità. E' evidente la ricerca del segno più adatto, del colore più suggestivo anche nelle tele di Morgese e Spadavecchia, tratti che ricordano forme familiari, ma che tradiscono una evidente componente emotiva. Dall'incontro di Quindici con due delle autrici, Tonia Copertino e Maria Buonaduce, nasce una rifl essione sull'interpretazione che questa pittura può suscitare nel “profano” che vi si avvicina. “Il pubblico, sia giovane che adulto, che si avvicina a questo genere di mostre deve lasciarsi condurre dalla propria sensibilità nell'interpretazione del quadro - ci spiega Tonia Copertino - non c'è mai una spiegazione univoca delle opere, soprattutto nella pittura contemporanea, ma mostre come queste devono essere un vitale punto di partenza per successivi approfondimenti da parte di un pubblico che solo così può crescere culturalmente”. L'approccio non è mai semplice con questa forma d'arte, ma sta alla capacità di ognuno di lasciarsi coinvolgere dai colori, dai tratti, dalle simmetrie, conseguire una vera e propria coscienza artistica. Arci e Arteimmagine hanno deciso di lavorare proprio in questo senso: una campagna di sensibilizzazione alla cultura che non può far altro che migliorare la città stessa. La seconda parte della mostra è dedicata ai quadri di Maria Buonaduce, paesaggi tradotti con un linguaggio semplice e immediato e un pizzico dell'angoscia dei tempi attuali, il simbolismo poetico, quasi onirico degli acquerelli di Vito de Leo, e la sperimentazione del tranese Causarano che propone lastre di alluminio impressionate con tecniche puramente fotografi che. La promessa fattaci è che sia l'Arci, che da sempre propone e fa respirare cultura, che Arteimmagine si dedicheranno alla promozione sempre più frequente di queste attività, sale indispensabile della crescita della città.
Autore: Alessia Ragno
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet