Recupero Password
Aritmia Mediterranea 2005: vincono gli Icelighters
05 settembre 2005

MOLFETTA – 5.9.2005 Si è conclusa a Molfetta, all'interno della Festa de l'Unità, la terza edizione di Aritmia Mediterranea – Rumori di Pace, festival rock dedicato a band ed artisti emergenti provenienti da tutta Italia e organizzato dal circolo Arci di Molfetta “il Cavallo di Troia” in collaborazione con l'associazione culturale Ballarock. Aritmia Mediterranea ha visto impegnati oltre 80 giovani artisti provenienti che hanno condiviso un'esperienza di musica e di amicizia, innanzitutto. Nelle tre serate si sono esibiti sul palco 15 gruppi provenienti da Umbria, Lazio Campania e Puglia, con 4 brani inediti di loro composizione in un live-set di venti minuti. Anche quest'anno Aritmia Mediterranea si è contraddistinta per la qualità dei 15 gruppi partecipanti, accuratamente selezionati tra le 113 band iscritte provenienti da 15 regioni d'Italia. Dallo scorso anno Aritmia Mediterranea è stata inserita nel prestigioso circuito di festival nazionali MEIFest. I gruppi hanno avuto la possibilità di esibirsi davanti ad una giuria qualificata così composta: Rossella Bottone – Giornalista Jam Agata Foti – Redattrice Sonorika Marina Pierri – Collaboratrice Mucchio Selvaggio Lorenzo Amoruso – Cantautore, musicista Chiaroscuro Rino Corrieri – Batterista Caparezza Antonio Tuzza – Cantautore Gianluca Dentamaro – Tecnico del suono Roberto d'Elia – Chitarrista Francesco d'Elia – Collaboratore Musical News La giuria ha proclamato vincitori della terza edizione di Aritmia Mediterranea gli “Icelighters” di Sorrento, ai quali è stato assegnato il premio del valore di 1.000 euro. Confermata anche nella terza edizione la presenza del premio speciale dedicato alla memoria di Marco De Mitrio. Il premio è stato indetto in collaborazione con Promusic Live, Gel Studio e Beam Studio. La finalità del premio è stata quella di ricordare la figura di Marco De Mitrio, giovane e valente batterista precocemente scomparso che aveva partecipato alla prima edizione lasciando nel pubblico un ottimo ricordo. Il premio “Marco De Mitrio”, è stato assegnato dai musicisti partecipanti al Festival ai "Rifugio Zena 43" di Avellino per la migliore performance live sul palco di Aritmia Mediterranea. I Rifugio Zena 43 avranno la possibilità di realizzare una sessione di registrazione presso una sala d'incisione professionale con mastering, packaging e stampa in cento copie di un demo da tre brani. I Rifugio Zena 43 rappresenteranno Aritmia Mediterranea al Meeting Delle Etichette Indipendenti di Faenza, la più importante vetrina italiana per la musica indipendente. La terza edizione di Aritmia Mediterranea ha inoltre visto l'istituzione di un terzo e nuovo premio, quello assegnato dall'ARCI Puglia alla band che ha composto il miglior testo. Il premio è stato assegnato ex equo a “I pennelli di Veermer” di Napoli e ai “Radibunker” di Bari. Un bilancio sul festival è racchiuso nelle seguenti parole di DaDo Minervini, direttore artistico nonché presentatore di Aritmia Mediterranea: "In questa edizione di Aritmia mediterranea possiamo sostenere di aver raggiunto un obiettivo inimmaginabile quando poco più di due anni fa cominciammo a pensare a questo festival. Possiamo dire con un filo di presunzione di essere divenuti un punto di riferimento per la musica indipendente nel sud Italia. In un mondo come quello della musica e dell'arte, che al sud non lesina certo creatività ed è troppo spesso frustrato dall'assenza di spazi e risorse, abbiamo dimostrato come l'energia di un manipolo di sognatori possa costituire un eccellente propellente perché altri sognatori possano vedere realizzati su un palco le proprie aspirazioni. Quel manipolo di sognatori, che crede in valori e in una passione difficilmente relegabili ad etichette ed acronimi, continuerà a sognare e a fare “Rumori di pace”. E' stato il pubblico a reclamarli con un'intensità che è cresciuta in tre anni, come una grande marea. Nulla e nessuno potrà arrestare questo flusso di creatività, fantasia, emozioni”.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet