Recupero Password
A 12 anni è già una promessa della canoa olimpica Gianluca Pisani della Lega Navale di Molfetta
15 gennaio 2003

E' alto circa un metro e 68 cm, occhi scuri, capelli castani a spazzola, ha compiuto quest'anno 12 anni, Gianluca Pisani, promessa della Canoa della LNI (Lega navale italiana) sezione di Molfetta, che al suo debutto di atleta di Canoa classe olimpica in acqua piatta ha già colto interessanti risultati che hanno entusiasmato tutti, Dirigenti e Tecnici, Atleti e Simpatizzanti, non per ultimo il papà Vito, socio della LNI. La sezione sportiva della Canoa della LNI di Molfetta, è stata costituita solo quest'anno, il gruppo di atleti che durante la stagione sportiva si formato, ha ottenuto per alcuni risultati lodevoli e per Pisani il risultato è stato inaspettato. Un elogio è d'obbligo ad un ragazzo che ha iniziato l'attività agonistica solo a metà del Campionato Regionale della Regione. Il suo allenatore Felice Taldone ha saputo impostare una preparazione in barca, riuscendo ad ottenere un ancora ben più motivato impegno a fare bene. Nella Gara Regionale di Manfredonia del 1° settembre scorso, valevole come Selezione per le Finali Nazionali di categoria a Firenze, Gianluca Pisani ha colto uno splendido 3° posto (in rimonta) che ha consentito al giovanissimo atleta di potersi guadagnare la convocazione alla Gara di Firenze in programma dal 7 all'8 di settembre (sette gironi dopo) e inoltre l'attenzione di Antonio Fraddosio, Fiduciario Tecnico Regionale della Federazione e Allenatore della Società Cus Bari, che lo ha invitato presso la propria Società per test e allenamenti di preparazione per la Gara Nazionale di Firenze. A Firenze il team della Lega navale di Molfetta è stato coadiuvato dal Tecnico Antonio Fraddosio. Il programma gare delle Finale del Canoagiovani di Firenze prevedeva per la giornata di Sabato 7 Settembre le gare sui 2000 m, il pomeriggio la staffetta a squadre (Meeting delle Regioni) e il giorno successivo le gare sui 200 m. Gianluca Pisani iscritto alla gara dei 2000, risultava inserito nella 4° ed ultima batteria composta da 11 atleti. Assistito nella preparazione della gara dal Gaetano Minenna la promessa, Gianluca Pisani, a riconferma del suo ottimo stato di forma gareggiava senza alcun timore e vinceva la propria gara con uno splendido 3° posto. Nella gara di “staffetta” una partenza non veloce dei primi due staffettisti comprometteva il risultato finale della gara che veniva conclusa al 7°. Per la gara dei 200 m Gianluca Pisani si classificava 4° a poco meno di un secondo dal 3° classificato. Questo risultato purtroppo non ha reso giustizia alla sua preparazione e alla sua conduzione di gara, poiché era 2° a soli cinquanta mt dalla fine. Ma siamo sicuri che per Gianluca i successi sono appena cominciati. Data la sua giovanissima età, ci si aspetta da lui ancora più grossi risultati di prestigio in questa difficile specialità, grazie anche all'impegno della Lega navale che segue e incoraggia questo suo piccolo fenomeno.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet