Recupero Password
Volley. Prima Divisione: ritorno alla vittoria per l'Asdam Pegaso Molfetta 3-0 sul Sannicandro ed imbattibilità interna ancora salva
26 novembre 2008

MOLFETTA - Non gioca certamente la sua gara migliore, eppure anche stavolta riesce a spuntarla ed a mettere da parte altri tre punti importantissimi. Cinica, fortunata e forse non bella come in altre occasioni. L'Asdam Pegaso batte 3-0 lo Young Lions di Sannicandro e continua la sua rincorsa ai piani più alti della classifica nel campionato di Prima Divisione. Quella di sabato al PalaPoli è stata una sfida nella quale le giovani atlete molfettesi non sono mai riuscite ad imporre la netta superiorità su un avversario, ancora fermo a zero punti in classifica, non imbattibile ma probabilmente preso sottogamba dalle locali. “L'approccio al match è stato il nostro punto debole - ha confermato l'allenatore della Pegaso Leonardo de Candia - e questo è un errore nel quale non dobbiamo più incappare. Bisogna essere consapevoli del fatto che in un campionato come quello di Prima Divisione non esistono squadre disposte a regalare punti, anche se ancora inattive in classifica. Il rischio in certe situazioni può essere quello di ottenere solo batoste e delusioni, e questo, francamente, non è ciò in cui la mia squadra deve imbattersi”. Sabato 29 novembre la compagine molfettese sarà di scena a Bitetto in una gara “nella quale mi aspetto un riscatto da parte delle mie ragazze. Dobbiamo essere ancora più ambiziosi e assetati di vittorie. Solo così fare un salto di qualità e maturare ulteriormente una mentalità da grande squadra”. Tornando alla partita di sabato scorso, nonostante il largo risultato, spesso le avversarie hanno insidiato il vantaggio della truppa guidata da mister de Candia, come si evince anche nella lucida analisi post partita della laterale Valeria Zaza (foto), migliore in campo nella sfida col Sannicandro. “Potevamo sicuramente fare molto meglio e non rischiare niente, come invece è successo a nostro malgrado. Sabato è stata una giornata no per diverse mie compagne, ma il risultato alla fine è stato quello sperato, in virtù anche della fortuna che ci ha assistito, in quanto le nostre avversarie non sono riuscite ad approfittare di alcuni nostri svarioni. Avevamo sottovalutato un po' troppo l'altra squadra ed abbiamo affrontato la gara condizionate dal largo divario in classifica. Ci sono state molte difficoltà inoltre a finalizzare le nostre azioni d'attacco e in più credo che non siamo state abbastanza furbe da far stancare le avversarie, più avanti con noi nell'età e perciò meno allenate in quanto a resistenza. Dobbiamo rimboccarci le maniche e continuare a lavorare sodo per migliorarci ancora e non commettere più certi errori”. A Bitetto mancherà ancora una volta Simona Caputo, ma “nonostante la sua presenza in campo e la sua esperienza in tutti i reparti ci da più sicurezza-ha concluso Zaza- sapremo disputare lo stesso la nostra gara, al massimo delle potenzialità che abbiamo a disposizione”. Nei campionati giovanili invece la formazione under 18 perde 3-0 contro il Terlizzi, mentre l'under 16 di Giacinto de Trizio vince con le avversarie pari età terlizzesi per 3-2, confermando il proprio primato assoluto in classifica. Quella contro le ospiti rossoblu è stata una gara non semplice per le giovani atlete molfettesi, tra le quali degne di nota sono state le prestazioni della stessa Zaza e di Francesca Giancaspro. Domenica mattina il settimo atto del torneo vedrà contrapposte a Bari le ragazze della Pegaso a quelle del Volley School.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet