Recupero Password
Volley, cambiare per rimanere ai vertici VOLLEY - Ma all'orizzonte spuntano nubi minacciose per la mancanza di impianti
15 luglio 2002

Tempo di programmi per l'Indeco, la compagine molfettese iscritta al campionato nazionale di serie B/1 maschile per la stagione 2002-2003. E si tratta di programmi ambiziosi e ricchi di novità. La società biancorossa, infatti, manifestando la volontà di disputare un torneo di vertice, ha provveduto ad un'analisi attenta e mirata su ciò che è andato storto nel recente passato, ricominciando con grande entusiasmo. Abbiamo incontrato il direttore sportivo dell'Indeco, Paolo Pisani, per fare il punto della situazione. “Abbiamo ingaggiato un nuovo allenatore, Michele Drago, venendo incontro a quella voglia di “molfettesità” e di attaccamento ai colori che più di uno ha invocato. E' un tecnico molto preparato, che ha lavorato nel femminile in serie A2. Assieme a lui è arrivata come 2° allenatore Anna Grazia Matera, andriese, ex-giocatrice di serie A. Il preparatore atletico sarà Riccardo Liso, richiesto espressamente dal tecnico, con cui stiamo lavorando in piena armonia”. Questo per la parte tecnica, ma abbiamo sentito di novità anche nel settore medico. “Sì, il medico sociale sarà il dott. Nicola Murolo, mentre il fisioterapista Angelo Pisani, molto richiesto anche da società di calcio, che dovrebbe legarsi a noi per tre anni. La figura nuova sarà quella del coordinatore dello staff tecnico-medico, il dott. Costanza”. L'organico andrà incontro a cambiamenti notevoli, e la rivoluzione è già iniziata… “Sono da registrare già due arrivi, il centrale Tony Martina, 2.00, di proprietà Cutrofiano ma che ha disputato l'ultima stagione ad Albisola, che firmerà un biennale, e il laterale italo-argentino Giulian Lozowy. Della formazione dello scorso anno restano La Forgia e De Palo, probabilmente anche Piscopo, eccetto offerte dalle serie superiori”. In attesa di conoscere gli altri volti nuovi, è possibile sapere dove sono i reduci della scorsa stagione? “Di Iorio ha deciso di andare via per avvicinarsi a casa, Scappaticcio giocherà ad Isernia, mentre Speranzini va a Corigliano, attratto da un mega-ingaggio. E' stato un comportamento un po' deludente, perché il suo preparatore si è presentato da noi sparandoci una cifra astronomica per il rinnovo, dopo che la società l'ha aspettato durante la stagione scorsa, frenata dai tanti infortuni. Auguriamo comunque al ragazzo le migliori fortune”. Ora un po' di date.Gli impegni ufficiali cominciano a settembre con la Coppa Italia, il campionato parte ad ottobre. E la preparazione? “La preparazione comincerà il 26 agosto ma al Palarassi di Trani, dove disputeremo anche i primi impegni di Coppa Italia. I due impianti molfettesi non saranno, almeno inizialmente, disponibili; il “Via Giovinazzo” non è agibile fino a fine settembre per lavori alle strutture, il nuovo palazzetto, invece, sarà consegnato alla città per i primi mesi del 2003. Devo dire che la città di Trani è stata ben lieta di ospitarci, e richieste sono giunte anche da Andria, assetata di volley ad alto livello. Ci hanno anche offerto ospitalità per il resto della stagione”. Speriamo che l'amministrazione comunale di Molfetta rispetti gli impegni presi e consegni il palasport di Via Giovinazzo per fine settembre, altrimenti le nubi all'orizzonte scateneranno il diluvio. Michele Bruno
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet