Recupero Password
VOLLEY A2- De Moraes stellare: 30 punti e Lines Tradeco nuova capolista
09 febbraio 2004

ALTAMURA – 9.2.2004 La Lines Tradeco Altamura più bella della stagione, supera al tie-break l'ostica Lodi e si gode da ieri il primato del campionato di serie A2. Una vetta, seppur, in coabitazione con la Siciliani Santeramo, che premia il lavoro di un intero gruppo diretto in maniera esemplare dal tecnico Gianfranco Milano, capace di assemblare un gruppo completamente nuovo e di portarlo agli onori della ribalta. Contro Lodi il pubblico biancorosso ha assistito ad una delle partite più belle ed avvincenti del campionato, suggellato da un quinto set ad alto livello. Sopra le righe la carioca De Moraes, top scorer della partita con 30 punti personali che la proiettano tra le bomber più prolifiche della serie cadette. Ma non solo De Moraes in casa Altamura: anche Tony Spassova autrice di 20 punti si conferma in uno stato di grazia, coprendo bene in ricezione e difesa, e mettendo a terra le palle che scottano. Nel complesso anche l'ottima regia di Spinato ha favorito i brillanti inserimenti di Romanò e Caroli dal centro, mentre Capuano si conferma preziosa nei momenti clou. Una Lines che ha girato a mille, che non ha perso la testa anche quando l'avversario ha colpito inesorabilmente. Avvincente il quarto set con una carambola di set ball e match ball da una parte e dall'altra con le lombarde che l'hanno spuntata con un insolito 34-36. A fine gara invasione pacifica del pubblico altamura che ha voluto festeggiare insieme alle proprie giocatrici il primato. Cauto ottimismo comunque per coach Milano: "Continuo a non guadare la classifica. Il nostro campionato riprende già mercoledì a Tortoli con una partita ad alta tensione. E' vero siamo capoliste, ma dobbiamo adesso dimostrarlo con i fatti. Il Santeramo ha perso a Tortolì, e per noi sarà una battaglia. Adesso, a me non interessa la classifica: mi importa fare in questo calderone di partite infuocate più punti possibili. Poi tireremo le somme. Guai a pensare di essere arrivati: sarebbe un grande errore. Comunque elogio l'intero gruppo che con il lavoro e il sacrificio sta ottenendo brillanti risultati. Se lo merita anche questa città che ci sta seguendo sempre, nel bene enel male". Pippo Laterza, direttore Generale della Lines Tradeco Altamura, salta come un grillo e si gode il primato: "E' una gran bella soddisfazione essere in cima al campionato. Abbiamo sofferto il Lodi, ma di fronte abbiamo trovato una grande squadra che non ha concesso nulla. L'Altamura è stata capace di non perdere la testa, anche nel tie-break quando eravamo sotto di 1-4. Plaudo le ragazze per il primato, ma ora dobbiamo pensare a Tortolì e alla sfida infuocata contro le sarde, che hanno l'etichetta di ammazza-grandi. Invito comunque il pubblico a seguire questo incontro, perchè sarà spettacolare". Intanto ieri pomeriggio, sono stati 1.500 gli spettatori che sono affluiti al PalaBaldasserra di Altamura, mentre a Tortolì per mercoledì si annuncia una trasmigrazione di tifosi biancorossi al seguito della squadra.
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet