Recupero Password
Vincenzo Sanzio campione italiano allievi TENNISTAVOLO - Trionfo del CTT Molfetta nelle Finali Giovanili Individuali
15 giugno 2002

Grande successo di squadra per il Circolo Tennistavolo Molfetta alle Finali dei Campionati giovanili individuali svoltesi a Terni: un titolo italiano, quattro medaglie d'argento e quattro medaglie di bronzo costituiscono il bottino formidabile conquistato da un gruppo di ragazzi che va ad aggiungersi al titolo italiano ed alle tre medaglie di bronzo vinte nelle Finali dei Campionati Giovanili a squadre e dei Campionati di Quarta categoria. Un risultato agonistico veramente eccezionale che conferma ancora una volta la leadership della gloriosa società molfettese oltre che nella nostra regione anche nell'intero meridione e che testimonia la serietà del lavoro svolto dallo staff tecnico diretto da Leonardo Scardigno e composto da Gao Minquan, Wang Gang, Alessandro De Palma, Donato Sanzio ed Enrico Saitta. Dopo il primo titolo vinto da Mariangela Altomare e Rossella Scardigno nella gara a squadre ragazze, il secondo titolo della stagione per il CTT Molfetta è stato conquistato da Vincenzo Sanzio nel singolare categoria allievi al termine di una gara strepitosa. E' stata una vittoria sofferta quella del piccolo atleta ed ottenuta di misura con il punteggio di 3 a 2 nell'ultimo set a spese di Alberto Redini del TT Castelgoffredo, una delle più grandi scuole pongistiche italiane; ma è stato un successo sicuramente meritato per tutto il team molfettese che per ben quattro volte in finale ha dovuto accontentarsi del piazzamento d'onore. Il primato della sfortuna spetta di diritto a Rossella Scardigno e Mariangela Altomare che non sono riuscite a bissare il titolo vinto nei Campionati a squadre. Infatti, dopo essere state sconfitte all'ultimo set nel doppio ragazze da Alessia Turrini e Micaela Bazzani (TT Castelgoffredo) la Altomare in coppia con Valentina Racanati (TT Respa) ha perso la finale del doppio allieve ad opera di Marina Fracchiolla e Sonia Collia (TT Grinza Torino); la Scardigno invece, si è dovuta accontentare della medaglia d'argento dapprima nel singolare ragazze in cui ha perso con Tatyana Steshenko (TT Terni) all'ultimo set e successivamente nel doppio misto, dove in coppia con paolo Stragapede (TT Ruvo), ha perso sempre all'ultimo set con Federico Della Gatta e Spanò Valentina (3T Grinza). I portacolori molfettesi non si sono fermati ai metalli più pregiati, ma hanno anche raccolto ben quattro bronzi. Sanzio è arrivato terzo per ben due volte con Nicolò Altomare nel doppio maschile allievi e con Rossella Scardigno nel doppio misto allievi. La stessa Scardigno ha vinto il bronzo nel singolare allieve dopo aver superato la teste di serie n.1 Giulia Cavalli (TT Cortemaggiore) per 3 a 1, mentre per la prima volta è salito sul podio la mascotte dello squadrone pugliese Luca La Forgia: infatti il piccolo atleta (classe 1992!) si è classificato al terzo posto nel doppio maschile giovanissimi con Paolo Stragapede (TT Ruvo). In definitiva si può parlare senza alcun dubbio di una grande affermazione del settore giovanile del CTT Molfetta che, dopo la breve esperienza di due anni di allenamento con sparring partner russi, in questa stagione è tornato ad avvalersi di sparring cinesi. Non è da trascurare, però, anche la prestazione complessiva del TT Respa, società nata da una costola del CTT Molfetta e con questa strettamente collegata. In particolare Valentina Racanati, dopo il titolo italiano vinto nei Campionati di Quarta categoria nella gara di singolare ed il bronzo conquistato ai Campionati Giovanili a squadre nella categoria juniores con Ilda Sanzio, per un soffio non è riuscita a fregiarsi di un altro titolo nel doppio allieve aggiudicandosi comunque la medaglia d'argento e quindi pareggiando i conti delle medaglie: una d'oro, una d'argento ed una di bronzo! Ed adesso avanti tutta verso gli ultimi appuntamenti della stagione, e cioè i Campionati di Terza Categoria ed i Campionati Assoluti ai quali parteciperanno anche gli atleti della prima squadra Alessandro De Palma e Giuseppe Del Rosso. Pochissime le possibilità di arrivare in zona medaglie per i ragazzi che sicuramente sapranno utilizzare le gare per maturare preziose esperienze; qualche speranza in più invece per i grandi. A prescindere dai risultati, comunque il CTT Molfetta avrà centrato un grande obiettivo: partecipare nella stessa stagione agonistica con i propri atleti alle Finali Nazionali in tutte le categorie. Non è cosa di poco conto! Domenico Valente
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet