Recupero Password
Un Centro Risorse contro la dispersione scolastica e la frammentazione sociale Nascerà a Bisceglie presso il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” con un cofinanziamento di 100mila euro della Provincia
12 luglio 2006

BARI - La Giunta provinciale di Bari ha approvato lo schema di convenzione per la realizzazione di un “Centro Risorse contro la dispersione scolastica e la frammentazione sociale”. Il centro sarà realizzato a Bisceglie presso il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” e rientra nel P.O.N. Misura 4.1, uno dei 7 (programmi operativi nazionali)previsti dal Quadro Comunitario di Sostegno (QCS) e finanziati dai Fondi Strutturali Obiettivo 1. Questo specifico programma ha come ambito di riferimento territoriale le scuole pubbliche di 6 Regioni del Mezzogiorno, ossia: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia. Tra gli obiettivi del P.O.N. la riduzione del fenomeno della dispersione scolastica e la frammentazione sociale attraverso la realizzazione, nelle aree del Mezzogiorno caratterizzate da gravi problemi di dispersione scolastica (anche a causa dell'influsso dell'attività della criminalità organizzata), e di isolamento socioculturale (aree montane e isolane), di interventi infrastrutturali mirati ad offrire nuove opportunità ai giovani e a procurare loro le competenze civili e professionali necessarie per l'inserimento nella società come cittadini e lavoratori. La convenzione approvata dalla Giunta prevede un cofinanziamento, da parte della Provincia, di 100 mila € che andranno ad aggiungersi al finanziamento europeo di oltre 350 mila €. L'intera somma servirà a realizzare una palestra coperta con struttura tensostatica comprensiva di servizi e la trasformazione della palestra esistente in laboratori per attività integrative. L'ipotesi di fondo – ha spiegato il neo assessore all'edilizia scolastica della Provincia di Bari - Domenico Vitto - è che la scuola possa essere motore dello sviluppo del territorio recuperando giovani e adulti alla partecipazione sociale, al piacere della fruizione e della produzione culturale, all'apprendimento e alla formazione di professionalità innovative e strettamente connesse alle politiche di sviluppo locale. “Con il Centro Risorse - ha aggiunto il Presidente della Provincia, Vincenzo Divella, il territorio si dota di un veicolo di sperimentazioni didattiche finalizzate a motivare i giovani più svantaggiati, nonché il luogo di incontro, di svago e di apprendimento, di orientamento, formazione o riconversione professionale per i giovani, gli adulti e le donne del territorio”.
Autore: Domenico Sarrocco
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet