Recupero Password
Un aprile agonistico ricco per la Polisportiva Libertas Molfetta
30 aprile 2024

 MOLFETTA - È stato un aprile intenso di attività agonistiche e promozionali quello vissuto da atleti e istruttori della Polisportiva Libertas Molfetta.

Napoli e Ostia, Pescara e Riccione, Bari e Noicattaro, Gioia del Colle e ancora Ostia. Queste sono state le tappe delle quattro settimane di aprile degli atleti del settore Judo e Karate della Polisportiva Libertas Molfetta. Quattro settimane intense, ricche di eventi e di soddisfazioni e sacrifici. Si perché gli sport da contatto sono sport di sacrificio per gli atleti e per i genitori. Ma anche per Istruttori e Dirigenti che devono gestire l’organizzazione delle gare.

Il settore Judo ha chiuso il mese con la brillante affermazione di de Robertis Cosimo, atleta Esordiente B, che si è classificato secondo nella fase regionale di qualificazione ai campionati italiani di categoria. Oltre che il risultato personale, al quale deve aggiungersi una buona dose di esperienza e maturità agonistica in corso di evoluzione, l’affermazione è degna di rilievo perché dopo diversi anni, un’atleta molfettese della Polisportiva Libertas Molfetta ritorna alle finali nazionali dei Campionati Italiani di Judo, quest’anno organizzati in Sardegna ad Olbia.

Nella stessa manifestazione hanno preso parte per la prima volta ad una competizione agonistica anche i gemelli Camporeale, Giorgia Maria e Raffaele Pio, che nella classe cadetti hanno mostrato tutta la loro passione per il Judo alla quale però devono dare continuità di allenamenti e maggiore crescita tecnica.

Nelle settimane precedenti, mattatrice dei tatami di Napoli e Pescara è stata invece la giovanissima Totorizzo Elena, che ha vinto le competizioni di categoria a lei riservate mostrando buona tecnica e soprattutto tanto piglio agonistico.

Compito dell’istruttore della Polisportiva Libertas Molfetta, Alicino Sebastiano, sarà gestire la crescita di questi atleti e dell’intero gruppo che attorno ad essi sta crescendo e che in queste manifestazioni giovanili ha riportato risultati da podio e soprattutto importanti prestazioni tecniche a cui va data continuità.

Il settore Karate ha, invece, chiuso il mese con la partecipazione ai Campionati Italiani Under 21 e Master degli atleti Vincenzo Minervini nel kumite Under 21 e Farinola Biagio nel Kata Master E. Per Minervini una ulteriore esperienza agonistica dopo la partecipazione all’Open d’Italia di Riccione, mentre per Farinola una nuova esperienza sportiva che lo ha visto al’età di 68 anni protagonista di una manifestazione agonistica di alto livello.

Ad inizio mese il Karate della Polisportiva Libertas Molfetta aveva vissuto partecipato alle finali nazionali Juniores di Kumite con Roselli Federica e Tridente Joseph, che si erano cimentati nella settimana successiva al XXIII adidas Open d’Italia, gareggiando sempre nel Kumite e condividendo questa importante esperienza con atleti nazionali ed internazionali di alto profilo con Minervini Vincenzo, Sasso Daniele e Tridente Gainluigi.

 Nella terza settimana di aprile sono stati invece protagonisti 6 atleti delle classi Under 14 e Under 12, maschile e femminile, sempre del settore Karate che si sono cimentati con i pari età a Noicattaro. Nella manifestazione ha brillato ancora una volta il giovane Murolo Daniel che ha vinto l’oro nel Kumite under 12 kg 55.

Buonissime prestazioni per i giovanissimi De Palo Gabriele, Roselli Alessandro Carlo e Tunzi Francesco, mentre grande esperienza per Amato Irene e De Felice Mattia che devono migliorare tecnicamente, pur mostrando grande piglio agonistico.

Impegno notevole anche per l’istruttore di karate Coppolecchia Antonio ed il suo staff per gestire una manifestazione ogni settimana con lunghe trasferte.

L’attività agonistica, soprattutto quella giovanile, è il giusto volano per i corsi di Lotta, Judo e Karate della Polisportiva Libertas Molfetta, e l’impegno del settore tecnico e del Direttore Sportivo Michele Amato, è quello di fornire continui stimoli agli atleti per mantenere sempre vivo l’entusiasmo per queste discipline sportive.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet