Recupero Password
TT Respa al comando in serie A2 femminile TENNISTAVOLO - Vincenzo Sanzio, Rossella Scardigno e Mariangela Altomare nella nazionale italiana giovanile
15 gennaio 2004

Prosegue in grande stile l'attività pongistica che consente pochissime soste durante l'intero anno solare. Infatti, tra Natale e Capodanno atleti e tecnici del TT Respa e del CTT Molfetta sono stati impegnati in due stage tecnici in vista dei Campionati Europei Giovanili del 2004: Rossella Scardigno e Mariangela Altomare (TT Respa) hanno partecipato a Bolzano allo stage della squadra nazionale allievi femminile, mentre Vincenzo Sanzio (CTT Molfetta) ha partecipato a Modena allo stage della squadra nazionale allievi maschile. Sono impegni prestigiosi che vanno ad aggiungersi e che talvolta addirittura si accavallano ai Campionati a squadre nel calendario agonistico privando le due società molfettesi di elementi di spicco delle formazioni partecipanti ai Campionati Nazionali di Serie A2, ma che indubbiamente conferiscono prestigio alle società e soprattutto contribuiscono a gratificare i ragazzi che si sottopongono a sacrifici di diversa natura pur di allenarsi con costanza e tenacia. D'altra parte le convocazioni in nazionale dei giovani atleti molfettesi riempiono di orgoglio e soddisfazione l'intero staff tecnico ed i dirigenti delle due società che si sentono ripagati per l'impegno profuso quotidianamente nell'organizzazione dell'attività e nella continua ricerca di strutture e di sostegni finanziari sempre più indispensabili per far fronte alle esigenze agonistiche ed alla richiesta sempre più crescente di praticare il tennistavolo nella nostra città. In questo quadro generale la partecipazione ai Campionati Nazionali e Regionali a squadre costituisce solo la punta di diamante dell'attività pongistica. Un ruolo di primissimo piano sta recitando il TT Respa che continua a guidare, a pari punti con il TT Torino e la Libertas Siena, il Girone C del Campionato Nazionale a squadre di Serie A2 femminile grazie alle vittorie per 5 a 3 sul TT Enigma Messina e 5 a 2 sul CUS Messina. Questa volta però la cinese Yan Yingying, contrariamente al solito, è riuscita a vincere solo cinque incontri su sei: infatti, la n.1 messinese Armine Makinian, sebbene di classifica inferiore, è riuscita a sconfiggere l'atleta molfettese imponendosi in soli tre set con il punteggio di 11-9, 11-9, 11-8. Negli altri incontri doppia vittoria di Ilda Sanzio sulle sorelle Silvana e Concetta Chirieleison, dell'Enigma Messina e Irrere Ileana e Guarnera Esmeralda del CUS Messina; Mariangela Altomare e Valentina Racanati hanno conquistato il quinto punto necessario per la vittoria finale del TT Respa nelle due partite. Continua, invece, in Serie A2 maschile il momento negativo del CTT Molfetta ancora privo di Alessandro De Palma infortunatosi nel periodo cruciale della stagione e che nella doppia trasferta di Catania e Riposto è stato sostituito dal giovane siciliano Federico Puglisi, tesserato quest'anno con la società molfettese per affiancare Vincenzo Sanzio nel Campionato Nazionale a squadre Allievi. Di conseguenza il CTT Molfetta ha subito un secco 1-6 dallo Spinner Club Catania con il punto della bandiera realizzato dal cinese Fu Wei Lu ed un perentorio 2-6 per mano dello Sport Club Etna Riposto con le vittorie di Vincenzo Sanzio e Federico Puglisi a spese di Marco Piergentili. E' andata meglio alla seconda squadra del CTT Molfetta che in Serie C1 chiude il girone di andata in seconda posizione dopo aver espugnato il campo di Mugnano con il punteggio di 5 a 3 e dopo aver superato in casa il TT Angrese per 5 a 2. Grande protagonista si è rivelato Davide Nardi che ha fatto il pieno di punti per la sua squadra, aggiudicandosi tre incontri su tre nella partita con lo STET Mugnano e due incontri su due nella successiva partita con il TT Angrese e dando così un contributo decisivo alla vittoria del CTT Molfetta. Determinante è stato anche l'apporto di Leonardo Balacco che aggiudicandosi due incontri in entrambe le gare ha fornito un grande contributo al successo molfettese; di fondamentale importanza è stato infine la vittoria di Roberto De Trizio su Nenna in soli tre set, mentre a secco è rimasto Nicolò Altomare che non è riuscito a ripetere l'ottima prestazione del Torneo Regionale di castellana in cui aveva vinto non solo la gara di singolare 4^categoria, ma anche la gara di doppio 4^categoria in coppia con Leonardo Balacco. Infine nel girone A della Serie D2 maschile, composto da sei anziché otto squadre come nelle serie superiori, la terza squadra del CTT Molfetta formata da Pasquale Del Rosso, Antonio De Bari e Luca La Forgia chiude il girone di andata al primo posto insieme al TT L'Azzurro Molfetta ed al TT Barletta grazie alle ultime due vittorie consecutive sull'Azzurro Molfetta per 5-1 e sul Pugliavventura Conversano per 5-2. Ed ora spazio ai Tornei Nazionali e Regionali Individuali in attesa del girone di ritorno dei campionati a squadre, mentre fervono già i preparativi del TT Respa per l'organizzazione del Torneo Nazionale di terza categoria nel Palazzetto dello Sport di Via Giovinazzo in programma nei giorni 31 gennaio e 1 febbraio. Domenico Valente
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet